Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

Calvizzano. Trascorso un anno dalla tragedia di Emiliana, la bimba di 4 anni schiacciata dal cancello. Tutta la comunità, sconvolta dall’accaduto, si strinse al dolore dei familiari. Oggi preghiamo per lei

E’ trascorso esattamente  un anno dalla tragedia della piccola Emiliana Tarantino che sconvolse l’intera comunità calvizzanese. La bambina di 4 anni rimase travolta dal cancello di casa sua in via Scarlatti. Inutile la corsa disperata dei genitori al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giuliano. I medici fecero di tutto per salvarla, ma non ci fu nulla da fare. La piccola morì poco dopo nella sala rianimazione del nosocomio giuglianese. Chiesa super gremita per l’ultimo saluto al piccolo angelo. Oggi preghiamo tutti per lei.

Donne con gli attributi: storia di Lucrezia Reggio Branciforte, duchessa di Calvizzano e nonna materna dell’ammiraglio Caracciolo, nobildonna dai grandi sentimenti e vicino al popolo

Lucrezia Reggio Branciforte nacque nel 1684, probabilmente ad Acitrezza, figlia del Principe  Stefano Riggio e di  Dorotea  Branciforte. I Reggio e i Branciforte erano all‘epoca  tra le famiglie  più importanti del regno, soprattutto politicamente. I Riggio, denominati anche principi di Aci, dal loro feudo che comprendeva tra l’altro Acitrezza ed Acicastello (due Comuni della provincia di Catania), godevano di grande  considerazione da parte dei Borboni per cui alcuni  componenti della famiglia ricoprirono incarichi politici e militari di assoluto prestigio. Il padre di Lucrezia ebbe in Sicilia incarichi delicatissimi di grande rilevanza pubblica e fece parte del  cosiddetto Consiglio di reggenza nominato da Carlo III per affiancare il figlio Ferdinando IV ancora fanciullo, da lui designato  re di  Napoli. Un altro rappresentante dei principi di Aci, nipote di Lucrezia Reggio, ebbe il delicatissimo incarico da Ferdinando IV di eseguire il provvedimento che disponeva  l’ espulsione dei…

Donne con gli attributi: Basilone e Tramonti, da commissari a Marano a prefetti di città importanti

Paola Basilone, oggi prefetto di Roma, fu inviata a Marano a settembre 1992 dal prefetto di Napoli dell’epoca, Umberto Improta (deceduto nel 2002): in poco più di un anno cercò di colmare i vuoti creati dalle passate amministrazioni  
Gabriella Tramonti, attuale prefetto di Rimini, si insediò  il 18 aprile 2012 e vi restò fino a luglio 2013, quando venne eletto sindaco Angelo Liccardo: rivoltò la città come un guanto e allontanò lo spettro del dissesto finanziario, ma, soprattutto, creò le premesse per il decollo della città, in tutti i sensi, tutte disattese dagli ultimi amministratori  che hanno trascinato Marano  nel baratro


La storia siamo noi: tra “IdeaCittà e “L’attesa”, 30 anni di sano giornalismo al servizio della città

Marano, al teatro Alfieri ritorna Antonello Rondi in “Qui fu Napoli”

A grande richiesta torna Antonello Rondi  in “Qui fu Napoli”. Lo spettacolo sarà replicato al teatro Alfieri di via Tagliamento il 21 maggio alle ore 18.30. Affiancheranno l’artista, definito dalla critica una delle voci classiche più belle del panorama della canzone napoletana, il cantante napoletano emergente Luciano Salvetti e l’attore mimo Antonio Niola, che vestirà i panni di caratteristici personaggi napoletani come lo ‘Ngenzaro, Pulcinella e il Pazziariello. Nel 2016, Rondi ha festeggiato quarant’anni di attività artistica,  registrando ben 25 album durante il suo lungo e prolifico percorso musicale. A noi è piaciuta tanto “Tutta pe' me”: ve la riproponiamo. Napoletani di tutto il mondo che ci seguite, ascoltatela: proverete incredibili emozioni. Per info e prenotazioni vedi locandina.

Luciano Salvetti


Calvizzano, divorzio breve: ma al Comune se ne occupa ancora il funzionario Abbate?

La procedura è semplice ed economica: bisogna sborsare una somma non superiore ai 16 euro
Circa due anni fa, appena uscita la legge sul divorzio breve, fattibile anche al Comune, il sindaco conferì a Nello Abbate, all’epoca responsabile del Settore Anagrafe, l’incaricodi occuparsi di questa nuova pratica. Ora che il funzionario è stato spostato al Settore Attività Produttive è sempre lui a curare l’iter di mogli e mariti che vogliono dirsi addio? Allo stato attuale sembra di sì, visto che non esiste alcun atto, attraverso il quale tale compito venga affidato alla dottoressa Gabriella Trinchillo, nuova responsabile del Settore Demografico e Statistico. E’ necessario, anche perché la coppia sposata che abbia intenzione di separarsi, oppure la coppia già separata che voglia divorziare, può dirsi addio in Comune, presentandosi all’Ufficio Stato civile.
Ma quando ci si può separare o divorziare in Comune?
La coppia non deve avere avuto figli dall’unione i quali siano ancora minorenni, maggio…

Calvizzano, frutta e verdura a scuola per educare a mangiare sano

Ritorna dopo quattro anni di assenza il progetto “Frutta nelle scuole”. Da marzo scorso è  a pieno regime all’elementare Diaz e durerà fino a maggio. Referente del progetto, finanziato dalla Comunità europea,la maestraAnna Cardone. Il programma si prefigge lo scopo di favorire il consumo di frutta e verdura tra i bambini compresi tra i sei e gi undici anni di età, e offrire loro, le occasioni per conoscere prodotti naturali e presentarli come valida alternativa ai prodotti proposti dalla pubblicità. “E’ importante dare delle regole di educazione alimentare sin d’ora – afferma  Cardone - , la nostra scuola su questo ha una vasta esperienza pregressa. Bimbi che non avevano l’abitudine di mangiare frutta mi hanno chiesto di assaggiare un kiwi e questo è sicuramente un buon segno. Tra l’altro questo progetto è anche un momento di divertimento”. Qualche genitore si lamenta perché la frutta arriva troppo in ritardo ? “Solo i primi giorni – continua Cardone – c’è stata qualche leggera disfunzio…

Marano, frequenta il laboratorio di cabaret del teatro Alfieri l’enfant prodige della comicità

Domenico Capasso, tredicenne di Frattamaggiore, è tra i cabarettisti più giovani d’Italia. Da ottobre scorso frequenta il laboratorio di Cabaret del teatro Alfieri di Marano, diretto da Ugo Crispino. Ha iniziato a recitare a scuola all’età di 8 anni (oggi frequenta la terza media), ma ha capito di voler fare il comico nella vita, durante una festa di piazza a Carditello, dove,  dopo aver presentato un pezzo di Alessandro Siani, ha ricevuto una marea di applausi. Prima di venire a Marano ha frequentato un altro laboratorio di cabaret ad Afragola. I suoi monologhi, scritti per la maggior parte da Ugo Crispino e Gaetano Salomone (altro cabarettista del laboratorio ) sono davvero esilaranti. In video pochi secondi del suo pezzo portato in scena nell’ultimo spettacolo “Terra dei comici” del 20 aprile scorso. 

Grandi ambizioni per la Real Marano: tre anni per salire in eccellenza

La squadra milita in terza categoria, ma come ci ha spiegato il presidente del club, Salvatore Zoccolella,  questa è solo una stagione di transizione: presentato alla stampa il nuovo progetto
Tre anni per fare il salto di categoria. L’obiettivo è quello di ripartire l’anno prossimo dalla seconda o prima categoria  per poi salire prima in Promozione e poi in Eccellenza. Insomma, l’ambizione è precisa: il rilancio del calcio a Marano. “Il nostro obiettivo è importante – spiega il direttore generale della Real Fac Marano Raffaele Cipolletta – Non  sarà facile, ma ci vogliamo provare. Ho accettato l’incarico perché le potenzialità ci sono tutte, ma anche perché credo che lo sport possa essere praticato a buoni livelli agonistici e con fini educativi anche nelle serie inferiori, nonostante dalle nostre parti e in queste categorie spesso domina la cultura della violenza”.    “Siamo alla ricerca di nuovi soci e di sponsor – aggiunge il presidente del club Zoccolella , impiegato all’acquedotto …

Primarie Pd, a Calvizzano si vota in via Conte Mirabelli 124

Domenica30 aprilein tutta Italia si vota alleprimarie Pdper eleggere il Segretario nazionale tra l’ex premier Matteo Renzi, il ministro della giustizia, Andrea Orlando,e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. A Calvizzano si vota nella sede del circolo del Partito democratico di Corso Mirabelli, 124. I seggi apriranno alle 8 e chiuderanno alle 20. Per esprimere il voto basterà tracciare un unico segno su una delle liste di candidati dell’Assemblea nazionale.
Possono recarsi ai seggitutti i cittadini italianiiscritti alle liste elettorali: sarà sufficiente presentarsi con undocumento di identitàvalido, latessera elettoralee laricevutadell’avvenuta registrazione se registrati online. È inoltre richiesto il contributo di almenodue euro. Non è obbligatorio, quindi, essere tesserati del Pd. Gliiscritti al partito, tuttavia, dovranno portare ai seggi anche la loro tessera del partito e non saranno tenuti a versare alcun contributo se hanno rinnovato l’iscrizione entro il28 febb…

Calvizzano, raccolta differenziata: dal primo maggio parte il nuovo servizio porta a porta. Ottima brochure informativa. Dal prossimo primo luglio arrivano anche le guardie ambientali

Parte il nuovo servizio porta a porta di raccolta differenzia e, contestualmente, anche la campagna informativa. Al momento la brochure è stata pubblicata sul sito del Comune: in questi giorni dovrebbe essere distribuita anche alle famiglie. Dal prossimo primo luglio, invece, saranno operative sul territorio anche le guardie ambientali e saranno previste multe per chi non rispetta l’ambiente. Insomma, il sindaco Giuseppe Salatiello, questa volta fa sul serio ed  è sicuro che, con il contributo di tutta la popolazione, nel giro di qualche anno, la percentuale di differenziata passerà dall’attuale 53 % al 70%. Staremo a vedere.

Calvizzano, al via la gara servizio trasporto minori e adulti diversamente abili. Valore dell’appalto 534mila euro oltre iva

Dopo due proroghe e un affidamento diretto alla Cogit, la  ditta che attualmente svolge il trasporto  minori e adulti diversamente abili presso le scuole del territorio e i centri di riabilitazione, é partito l’iter della gara d’appalto. Pubblicati all’albo pretorio online  capitolato e disciplinare (operazioni che competono all’ente appaltante cioè il Comune) mentre la gara sarà svolta materialmente dall’Asmel Consortile, la centrale di committenza alla quale ha aderito da alcuni anni il Comune di Calvizzano. Si tratta di una procedura aperta  con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, vale a dire che oltre all’offerta economica (punteggio massimo attribuibile 30) sarà valutata, sempre da apposita commissione, anche quella tecnica (qualità del servizio e qualità organizzativa per 70 punti massimi) con eventuali migliorie progettuali. La durata dell’appalto è quinquennale, mentre l’importo a base d’asta è di 534mila euro oltre iva, cioè 106mila800 euro annui oltre iv…

Calvizzano, la foto incompleta della villa comunale (ancora da aprire al pubblico) riceve consensi su facebook

Il buon Salvatore Passaro, marito dell’assessora Ferrigno, fan sfegato del sindaco Salatiello, pubblica la foto della villa comunale sul gruppo social “Sei di Calvizzano se…” , ricevendo circa 120 “mi piace” . Ovviamente, da furbo qual è,  ha evitato di far comparire la voragine apertasi prima ancora di essere inaugurata e tutta la parte in cemento. Non ci spingiamo oltre, per non essere additati come anti-amministrativi, ma, consci di essere criticati, gridiamo ad alta voce:questo paese quando farà il salto culturale per uscire dal guado e risalire il baratro in cui è sprofondato? Scommessa: se i “mi piace” supereranno i 30 pagheremo il caffè a tutti gli iscritti a “Sei di Calvizzano se…”


Raduno spirituale di Visciano, gli incontri che cambiano la vita

“Cento giovani hanno visto in Gesù una risposta concreta, la più logica, l’unica”

Calvizzanoweb mi ha chiesto di scrivere qualcosa sul ritiro spirituale che ha visto coinvolti più di cento giovani delle parrocchie di Calvizzano, Marano, Mugnano, SanRocco di Marano  e Villaricca.
Cominciamo col dire che l’evento, denominato “XXVI Esperienza Gesù il Cristo”,  si è svolto dal 21 al 25 aprile a Visciano, nella struttura “Oasi di Maria”.  Organizzato meticolosamente da tutti i parroci e sacerdoti delle parrocchie partecipanti e non solo, oltre ad una equipe di giovani “veterani”.
Ma non voglio soffermarmi troppo sui complimenti e ringraziamenti di rito, seppur d’obbligo. Piuttosto voglio parlarvi di cosa ha significato per quei ragazzi questa esperienza, molti dei quali, mio figlio in primis, fino alla settimana scorsa pensavano che la loro attinenza con la Fede fosse la stessa dei cavoli a colazione, quindi fughiamo i primi dubbi e preconcetti sul fatto che i partecipanti a certi tipi di i…

Marano. Tanti convegni nella sala intitolata al grande poeta Cavallo, voce “contro della letteratura italiana”

Giovedì 27 aprile, ore 17.30, sarà presentato l’ultimo libro della scrittrice maranese Olimpia Piccolo, “L’altra faccia della luna”. L’incontro letterario, organizzato dall’associazione Clara e Francesca onlus con il coordinamento di Marco Tagliaferri, sarà moderato dalla giornalista Angela Mallardo. Sabato 29 aprile, ore 18.00, si terrà un dibattito pubblico organizzato dall’associazione culturale Più presieduta da Crescenzo Coppola, al quale parteciperà  il sottosegretario alla Giustizia. Tutto nella sala dedicata al celebre poeta maranese Franco Cavallo, morto nel 2005 a 76 anni. Ma chi era precisamente questo grande uomo di cultura? “Poeti di tutto il mondo, disunitevi!” gridava irridente e carnale Franco Cavallo, voce “contro” della poesia italiana, quando aveva già deciso di lasciare Roma e di tornare verso casa. Non proprio a Marano, che di campagna già non ne aveva più, ma nei dintorni di Cuma, in quella terra ardente e pigra che gli somigliava e che lo ha accolto fino alla mor…

Calvizzano, servizio trasporto diversamente abili: approvato il disciplinare di gara. Dove sono finite le prime 15 pagine dell’atto?

Pubblicati all’albo pretorio online capitolato d’appalto e disciplinare di gara riguardanti il servizio trasporto diversamente abili presso le scuole e  i centri di riabilitazione del territorio, due atti propedeutici alla gara vera e propria, una procedura aperta  con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Ma risulta impossibile farsi un’idea di come sarà strutturata la procedura, poiché l’atto è incompleto: mancano le prime 15 pagine e alcuni allegati. Copia incolla non  riuscito bene?

Calvizzano. Trasporto diversamente abili, in attesa della gara affidato direttamente il servizio alla Cogit. Sequino: “stanno venendo fuori tutte le debolezze di quest’amministrazione”

Il consigliere di minoranza, Biagio Sequino, di nuovo all’attacco dell’amministrazione Salatiello. Lo ha fatto dopo aver appreso dal sito istituzionale che il servizio trasporto diversamente abili presso le scuole e i centri di riabilitazione del territorio è stato affidato direttamente, per due mesi, di  nuovo alla Cogit.  Si è messo subito in contatto con la nostra redazione per esprimere la sua opinione su questa vicenda che, a suo dire, presenterebbe diverse zone d’ombra.
Non potendo effettuare la terza proroga del servizio  – dice il battagliero oppositore – poiché vietato dalla legge, al Comune hanno trovato l’escamotage dell’affidamento diretto, facendo espletare il servizio sempre alla Cogit, contro la quale, ripeto, non ho nulla da dire, poiché è una ditta seria che lavora bene. Ma le regole sono regole ed io, da consigliere comunale, ho il dovere istituzionale di farle rispettare: a mio avviso sono emerse  grosse responsabilità politiche e gestionali che dovranno essere chia…

L’inchiesta di “Report” sui vaccini e le polemiche: la Rai vuole chiudere il programma. Siete d’accordo?

Ecco il parere, che condividiamo in toto, del giornalista e noto scrittore Antonio Menna, maranese da sempre, nonostante abiti a Napoli da diversi anni


“Report, Presa diretta, alcune inchieste di Piazza pulita, come una volta Samarcanda: io ci sono cresciuto col mito di questo giornalismo, l'ho sognato e l'ho ammirato, e non mi piace chi, in queste ore, invoca la mannaia per spegnere queste voci. Guai a non avere questo giornalismo: che va a ficcare il naso, che va a scavare nelle carte, che lavora mesi nelle retrovie e ti consegna letture scomode, critica, punti di vista angolari e contro il potere. Anche se - proprio da innamorato di questo giornalismo - un po' di autocritica su tremendismo, complottismo, retorica, scandalismo da due soldi, ridicoli inseguimenti delle persone con non-interviste spacciate per scoop e gioco diabolico del taglia/incolla del fotogramma per mettere in ridicolo la gente, senza aggiungere nulla alla verità, bisognerebbe farla. E' più facile …

Nel tascabile di Lella Di Marino buoni consigli per vivere meglio e in “eterno”

Usa questo libricino per iniziare la tua giornata. Non importa come ti sveglierai, bacialo , aprilo e scopri lo spirito di Reginella che è in te. Ricorda: “Chi resta bambino vive in eterno”.
Comincia così il nuovo libro della poetessa e scrittrice Lella Di Marino, calvizzanese trapiantata da tantissimi anni a Brescia, ma che porta la sua città sempre nel cuore, in qualunque posto d’Italia si trovi per promozionare i suoi lavori.  Si tratta di 100 massime che  la Di Marino ha pubblicato negli anni sulla sua seguitissima pagina facebook e, adesso, raccolte in un formato tascabile. Perché Reginella? Lo abbiamo chiesto direttamente all’autrice che ha quasi terminato un altro libro, in uscita a maggio. “Reginella – dice – era la protagonista di Capri,la fortunata serie televisiva andata in onda sulle reti Rai, una napoletana che aveva sempre la massima giusta da dispensare”. Quello che vuole fare la Di Marino con il suo libro: dispensare buoni consigli da mettere in pratica per svegliarci fr…

Avvocato e cantante di strada, la doppia vita di Sergio Carlino. Ha vissuto per un certo periodo a Mugnano. Generalmente si esibisce al Vomero

Dopo l’articolo di ieri su Repubblica, a firma di Antonio Di Costanzo, la popolarità di Sergio Carlino, avvocato civilista, ma per scelta di vita cantante di strada è salita alle stelle.In genere si esibisce il sabato e la domenica mattina in via Luca Giordano al Vomero e, di pomeriggio, in piazza del Gesù. Durante la sua professione forense, che esercita ancora, è stato difensore della famiglia Cosentino in una causa civile. Insomma, quello che prima “era un vero hobby - come afferma l’artista cinquantenne a Repubblica - sta pian piano diventando un vero lavoro e non mancano le gratificazioni”.
Lo abbiamo interpellato telefonicamente e ci ha confermato che ha vissuto per un certo periodo a Mugnano (tra il 2006 e 2007), mentre ora abita al Vomero con la sua compagna Lucia Dinacci, anche lei cantante di strada e sua partner nei vari momenti musicali. Carlino ha avuto il suo primo approccio con la musica sin da piccolo, avendo studiato con vari maestri, tra cui Carlo Lomanto, grandissimo …

Calvizzano. Via Vittorio Emanuele, strada con vista su discarica e una telecamera inutile

Nonostante le nostre continue denunce e le proteste degli abitanti del posto la “monnezza” continua a essere di casa in via Vittorio Emanuele, la strada che costeggia il Comune. C’è uno slargo che funge da parcheggio, ma soprattutto da discarica a cielo aperto, dove da anni sono depositati rifiuti di ogni genere che si presentano alla vista di diverse centinaia di automobilisti che quotidianamente percorrono questa strada angusta, ma fondamentale per la viabilità cittadina. Per non parlare di chi vi abita o la percorre a piedi: oltre ad assistere all’indegno spettacolo che si presenta ai loro occhi, spesso debbono turarsi il naso per evitare di respirare miasmi insopportabili e forse anche pericolosi. Da quelle parti, poi, proliferano ratti e scarafaggi che sono diventati un autentico incubo per i residenti. Insomma, i cittadini non ne possono più: le missive inviate al sindaco, per sollecitarlo a risolvere il loro endemico problema non si contano più.
Finora non è servita a niente la t…

Calvizzano, bomba ecologica in via Petrarca

Via Petrarca, la strada che costeggia il complesso turistico  Villa Holiday (zona Palmentata) è diventata un’autentica bomba ecologica: tante le mini discariche che  infestano la zona e proliferano  di continuo, attraverso lo sversamento anche materiali inquinanti e altamente tossici. Sarà pure una stradina di campagna, ma, a pochi metri dal disastro ecologico, ci sono palazzi e gli abitanti si lamentano:  non ce la fanno più  a convivere con  fetori nauseabondi e visite inaspettate di topi di grosse dimensioni.  A chi compete pulirla, visto che da un lato è Calvizzano e dall’altro è Mugnano? I soliti conflitti di competenza che vengono tirati in ballo come alibi per non spendere soldi? Perlomeno chiudete la sbarra su via Martiri di Kindu che consente l’accesso alla stradina, se non altro per evitare altri danni all’ambiente circostante.




Calvizzano, nella villa comunale non ancora inaugurata già è spuntata una voragine

Ed è pure profonda


Francesco Di Bella, ex leader dei 24 Grana, in concerto al Lanificio 25

Sabato 29 aprile 2017 – Opening h 21:30/ Start h 23:00 Ingresso 10 € con tessera gratuita
Il cantautore pone al suo centro la vita di persone emarginate
Torna a suonare a Napoli il cantautore Francesco Di Bella, e lo fa, questa volta, in formazione completa: quella di sabato 29 aprile al Lanificio 25 (zona Porta Capuana), infatti, sarà l'ultima data partenopea del "Nuova Gianturco" tour, prima della stagione estiva. Prodotto da Daniele Sinigallia e pubblicato lo scorso 30 settembre, il disco che vede l'ex leader dei 24 Grana al suo esordio come solista è un progetto "scritto dalla periferia, pensando alla periferia", veicolo di storie di speranza e di sconfitte, e che pone al suo centro la vita di persone emarginate: alla crudezza dei racconti fa da provvidenziale contrappunto un'atmosfera sognante e la delicatezza di un taglio musicale sì moderno, che attinge, però, alla migliore tradizione melodica partenopea. Il pubblico di Porta Capuana, dunque, si pre…