Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

Calvizzano, ora al Comune opera un’autentica task force: Commissari e funzionari riusciranno a rivoltare il paese come un calzino? Ne riparliamo a settembre, intanto buone vacanze a tutti i nostri lettori

Da sinistra: Gerardo Quaranta, Luca Rotondi, Francesco Prencipe, i tre componenti della Commissione straordinaria 
Tre Commissari straordinari, un ingegnere nel loro staff, quattro sovraordinati inviati dalla Prefettura, e, a breve, l’assunzione a tempo determinato, part time di due istruttori amministrativi da collocare nel settore Finanziario-Tributario: dieci professionisti (poco meno della metà dei 27 dipendenti in organico) per rivoltare il paese come un calzino. Ci riusciranno? Se il buongiorno si vede dal mattino, siamo convinti che ci sarà quella svolta che i cittadini attendono da trent’anni. La nostra opinione. Si è sempre detto che un commissario prefettizio al Comune, anche se bravo, è comunque sempre peggio di un sindaco eletto dal popolo. Questo perché i commissari prefettizi vengono considerati burocrati freddi, disattenti alle esigenze dei cittadini, intenti a gestire l’ordinario, in attesa di passare la mano al primo turno elettorale utile, lasciando …

Calvizzano, nell’ultimo piano triennale dei lavori pubblici approvato dai Commissari i 391mila euro di residui di mutuo sono ancora destinati alla pista di atletica. In consiglio comunale fu votato lo storno della somma per assegnarla alla messa in sicurezza della media Polo

Area adiacente campi da tennis dove è prevista la pista di atletica

Nell’ultimo piano triennale dei lavori pubblici, approvato il 14 giugno 2018 dalla commissione straordinaria con poteri del Consiglio comunale, i 391mila euro di residui di mutuo sono sempre destinati alla pista di atletica da realizzare nell’appezzamento di terreno adiacente allo “Spazio Tennis” di via Aldo Moro. E’ cambiata di nuovo la volontà amministrativa? Nel consiglio comunale che si svolse il 30 novembre 2017 furono votate all’unanimità due mozioni di indirizzo (quella della maggioranza e quella del partito democratico), attraverso le quali fu stabilito di stornare i 391mila euro di residui di mutuo, destinati in un primo momento al finanziamento di una pista di atletica, per assegnarli alla messa in sicurezza della media Polo, in quanto una priorità assoluta, visto che bisognerebbe cambiare tutti gli infissi della scuola poiché si rompono in continuazione.

Calvizzano, bando per la gestione semestrale ciclo integrato rifiuti: individuati i componenti commissione gara. Fissati nella misura minima i loro compensi

Il Provveditorato alle Opere Pubbliche (Campania, Molise, Puglia e Basilicata), l’Ente pubblico al quale i Commissari straordinari hanno chiesto la disponibilità di personale per la composizione della commissione giudicatrice per l’espletamento della gara riguardante la gestione semestrale del ciclo integrato rifiuti, ha designato i seguenti funzionari: dottoressa Daniela Albanese (presidente), ingegnere GennaroZompa. Il terzo membro è l’ingegnere Giovanni Ulini, componente dello staff della Commissione straordinaria. Per l’appalto in questione (servizi di importo inferiore al milione di euro) le soglie minime e massime dei compensi lordi dei componenti della commissione giudicatrice variano da un minimo di 3mila euro a un massimo di 8mila euro lordi. Il compenso del commissario che svolge la funzione di presidente è superiore del 5% a quello degli altri componenti. Pertanto, la dottoressa Albanese percepirà 3mila150 euro, gli altri due componenti 3mila euro cadauno. La gara con proce…

Calvizzano, rinnovati i tre componenti del Nucleo di Valutazione

La nomina dei componenti del nuovo organismo è avvenuta il 19 giugno 2018, ma ne parliamo adesso, poiché il decreto è stato pubblicato recentemente all’albo pretorio online. Tutti professionisti di grande esperienza. Ecco i nomi: dottor Girolamo Martino (presidente, è stato segretario comunale in diversi Comuni), dottoressa Teresa Meinardi (già componente del nucleo di valutazione di Curti in provincia di Caserta), dottoressa Angelina Lanzante (pare sia componente anche del Nucleo di valutazione di Mugnano). La durata dell’incarico è di tre anni e potrà essere rinnovato una sola volta, come previsto dal nuovo regolamento, approvato con delibera di giunta comunale il 28-12-2017. Al presidente spetta un compenso annuo di 4mila200 euro, ai componenti 3mila600 euro annui, ovviamente lordi. Al bando pubblico pubblicato all’albo pretorio online in prima battuta dal 29 marzo 2018 al 13 aprile 2018 e in seconda battuta dal 20-04-2018 al 5-05-2018 hanno risposto otto professionisti. Il Nucleo …

“Calvizzano Volley”, il presidente Frascogna traccia il bilancio della stagione sportiva 2017-2018: “si chiude un anno molto positivo”

Vincenzo Frascogna con sua moglie Mariangela Cafarelli, istruttrice di volley, impegnati da anni a diffondere la pratica della pallavolo



Oltre 100 atleti impegnati in 5 campionati federali; 2 progetti scolastici realizzati; gestione di 3 campi di gara; organizzazione della manifestazione “LegalMente SportivaMente” tenutasi al Palaraffaella; 1º posto al campionato provinciale, categoria open csen; 3º posto al campionato provinciale Under 12; 3º posto a livello nazionale, nelle finali di Rossano Calabro, categoria open csen; play-off raggiunti nella categoria 1ª divisione FIPAV; organizzazione di 5 eventi su 7, tra cui le finali dei campionati provinciali Under 10 e 12; partecipazione alle finali Nazionali sitting volley (Pallavolo per diversamente abili) con lo svolgimento per le nostre atlete minivolley di allenamenti sotto la guida del campione Andrea Lucky Lucchetta e il consigliere nazionale Guido Pasciari; partecipazione al “Villaggio di Dio 2018” per la disciplina pallavolo; infin…

Rinforzi per la Calvizzano Volley: arriva il preparatore atletico, è Vincenzo Schisano

La Calvizzano Volley si rinforza in tutti i settori: dopo l’ingresso in squadra di nuove atlete  e l’ingresso in società dei due dirigenti Vincenzo Marchesano e Luigi Danneo, è la volta di Vincenzo Schisano, classe ’93: sarà il preparatore atletico delle ragazze e affiancherà nello staff tecnico il confermatissimo coach Andrea Puzone. Schisano è anche atleta di pallavolo, milita da dodici anni nell’ASD Olimpia Arzano nel ruolo di opposto. E’ in possesso del certificato di personal Trainer CFT3, conseguito presso l’ISSA Europe, la scuola leader nelle certificazioni di personal Fitness Trainer. Inoltre, Schisano vanta 5 anni di esperienza nel settore,  svolti presso Imperial Fitness e presso la Virgin Active di Londra. Insomma, ci sono tutte le premesse per migliorare la forma fisica delle atlete. “C’è la sto mettendo tutta – afferma Vincenzo Frascogna, presidente della Calvizzano Volley - per portare ad alti livelli la nostra società e, piano piano, ci sto riuscendo”.

Napoli: ai quartieri spagnoli c’è “A’ cucina ra casa mia”, un’antica trattoria dove si mangia bene e si spende poco

Ve la consigliamo


Calvizzano: palazzo a rischio crollo, transennato lo slargo di via Vittorio Emanuele

I vigili del fuoco sono stati chiamati (forse da qualche abitante del posto) sabato mattina e sono subito intervenuti. Dopo essersi accertati del pericolo di crollo di un vecchio palazzo disabitato, ubicato in via Vittorio Emanuele, la strada che costeggia il Comune, hanno deciso di far transennare solo lo slargo che funge da parcheggio, ormai famoso come luogo discarica, dove da anni vengono depositati rifiuti di ogni genere. Il palazzo pericolante affaccia sia sulla strada che all’interno di un cortile, dove c’è un altro edificio, evidentemente non ritenuto a rischio dai pompieri, per cui non è stato ordinato lo sgombero dell’unica famiglia che attualmente vive. Sussisterebbero, però, gravi problematiche socio-ambientali che andrebbero attentamente vagliate e questo spetta al Comune. Appena si è divulgata la notizia, sul posto sono subito accorsi il vigile urbano Claudio Trinchillo (unico in servizio, l’altro di turno è inidoneo ai servizi esterni), il tecnico del Comune, geometra G…

Calvizzano, al Comune arrivati tre sovraordinati

Sono tre i sovraordinati inviati finora dalla Prefettura per supportare la triade commissariale nella gestione del Comune. Ne dovrebbe arrivare un quarto, come ci ha riferito il viceprefetto Luca Rotondi, presidente della Commissione straordinaria. I loro nomi con i rispettivi settori di cui si occupano: dottoressa Angela Moccia (Finanze e Tributi), dott. Antimo Orefice (Patrimonio e Attività Produttive), ing. Giovanni Amato (Ufficio Tecnico). Il quarto dovrebbe essere il maggiore Biagio Chiariello (Polizia municipale), il quale  vanta un curriculum di tutto rispetto: dirige i caschi bianchi di Sant’Antimo, ma in passato è stato anche comandante dei vigili urbani di Arzano, durante il periodo di commissariamento avvenuto in seguito allo scioglimento del Comune per camorra. I sovraordinati sono autorizzati ad esercitare la funzione di controllo sulle attività amministrative (non hanno potere gestionale), inoltre vengono pagati dallo Stato, per cui le loro retribuzioni non incidono sul…

Comune Calvizzano, contenziosi affidati agli avvocati Agliata e Griffo

Grazie alla brillante idea dei Commissari straordinari di stipulare una convenzione con due avvocati esterni per l’affidamento del patrocinio legale e della rappresentanza nelle controversie giudiziali e stragiudiziali si riducono enormemente i costi per i contenziosi. Vincitori della selezione pubblica sono risultati gli avvocati Giuliano Agliata e Saverio Griffo, entrambi giudicati da una commissione composta dalla segretaria comunale Maria Clara Napolitano, dal responsabile del Settore Finanziario, Salvatore Sabatino, dalla responsabile del Settore Demografico Gabriella Trinchillo (avvocato),  con il criterio di privilegiare per il 70% la qualità e quindi il curriculum dei professionisti e per il 30% il prezzo offerto. All’avvocato Agliata, di origini calvizzanesi, professionista di grande esperienza (in passato ha difeso diverse volte il Comune), con studio a Napoli in viale Michelangelo, è stata affidata la gestione di tutto il contenzioso amministrativo (Tar, Consiglio di Stato,…

Scuola, iscrizione negata a due gemelli con problemi di salute: l’articolo di calvizzanoweb scatena il dibattito sul web

Dopo il nostro articolo intitolato “L’odissea di una mamma che non riesce a iscrivere i figli a scuola snobbata dai gruppi social”, si è avviato un proficuo dibattito sui due maggiori gruppi social calvizzanesi. Tutti i commentatori si sono schierati a favore della signora Migliaccio, madre dei due gemelli che quest’anno devono frequentare la quinta elementare.
Gennaro GB Ricciardiello, uno dei tre fondatori del gruppo “Agorà Calvizzano” (1497 membri):  ho letto l'articolo e mi sembra una vicenda troppo inverosimile per essere reale, ma qui siamo abituati a tutto e non mi sogno nemmeno di non credere alla sig. Migliaccio.  Rivolgiamo da questo gruppo un appello ai Commissari straordinari che amministrano momentaneamente questo sciagurato paese, perchè si facciano carico della situazione imbarazzante per tutta la comunità calvizzanese”.
Yvette Laudani, Admin di “Sei di Calvizzano…se”, il gruppo che conta più iscritti (4.447): “bisogna denunciare e non tacere. Vergogna. Essendo scuola…

E’ nata la “Verteego Creative Studio”: tra i fondatori Raffaele Imparato, attore calvizzanese di fama nazionale

Il 18 giugno 2018 è nata la “Verteego Creative Studio”, una casa produttrice di contenuti audio e video che si pone l’obiettivo di guadagnare un’ampia fetta di mercato. In che modo? Facendo venire alla luce qualsiasi forma di arte. L’idea altamente innovativa, nata soprattutto per dare spazio ai ragazzi in un campo in forte espansione, reca il copyright di Luca Turco ( giovane attore che interpreta l’avvocato Niko Poggi nella famosa soap opera napoletana, “Un posto al sole”), Raffaele Imparato, calvizzanese, giovane attore di provata esperienza (interpreta l’avvocato Ugo Alvini De Carolis nella fortunata serie televisiva Un posto al sole), Andrea Bonelli, attore, regista e sceneggiatore. Il progetto, molto ambizioso, è stato presentato il 27 giugno presso la sede della neonata casa di produzione in via Generale Parisi, zona Santa Lucia. Insomma, il sogno di Raffaele e dei suoi amici sta diventando realtà. Calvizzanoweb fa un grosso in bocca al lupo ai tre artisti per questa loro nuova…

Calvizzano, il tuttofare “Audax Gaudianum” Angelo Castiello traccia il bilancio di una lunghissima stagione sportiva del basket: “non è poco quello che abbiamo fatto, ma cercheremo di migliorarci”

Oltre 200 atleti impegnati in 7 differenti campionati federali. Un centro Minibasket completo in ogni categoria. Un settore minibasket costituito da atleti internazionali presso la Base Nato di Lago Patria. Uno folto staff tecnico costituito da 7 elementi, tra allenatori ed istruttori. Un preparatore fisico. Gestione di 4 campi. 3 progetti scuola realizzati, 6 borse di studio sportive. Un Join the Game e un 3x3 femminili ospitati. Partecipazione al torneo nazionale esordienti, organizzazione del torneo regionale under15. Partecipazione come partener ad una giornata per Telefono Azzurro. Partecipazione come ASD Leader a "E’ nu juorn e Sport", organizzazione della manifestazione “LegalMente SportivaMente”, tenutasi al Palaraffaella.  Non è poco, ma cercheremo di migliorarci sempre di più.
Grazie alla Federazione Pallacanestro Campana che crede sempre di più nel nostro operato, grazie alla Commissione straordinaria di Calvizzano, alle Amministrazioni Comunali di Giugliano e Qua…

Le interviste di Calvizzanoweb: Edoardo Guadagno, l’”Anonimo” di Made in Sud”

E’ cresciuto artisticamente nella gloriosa scuola del teatro Totò, diretta da Gaetano Liguori


Calvizzano, l’odissea di una mamma che non riesce a iscrivere i figli a scuola snobbata dai gruppi social

Oggi tutto passa per i social. Vivendo in un'era digitale, li utilizziamo continuamente per comunicare, lavorare, conoscere la politica, le notizie finanziarie, lo sport, le opinioni. Spuntano come funghi i gruppi social a forte connotazione locale. A Calvizzano, se abbiamo fatto bene i conti, ce ne sono quattro, ma solo due sono i più seguiti: “Sei di Calvizzano…se” e “Agorà Calvizzano”. Alla base di questi gruppi dovrebbe esserci un forte senso di appartenenza a una comunità, come suggerisce il titolo “Sei di…se”, che, spesso, però, non esiste. C’è dunque un “tradimento” dello spirito iniziale? A nostro avviso, sì e ne potremmo elencare tanti di casi in cui i vari admin, invece di prendere posizione, anche rischiando di diventare impopolari, hanno preferito starsene in silenzio. Prendiamo, per esempio, il caso della signora Giuseppina Migliaccio, a cui calvizzanoweb ha dedicato un ampio servizio, che non riesce a iscrivere i due figli gemelli con problematiche di salute, alla sc…

Calvizzano, un milione 128 mila euro di debiti per bollette Enel non pagate: il Comune chiude la partita con una transazione bonaria

Il canovaccio è quasi sempre lo stesso. Il Comune non paga, la ditta o l’Ente creditore si rivolge al Tribunale per far valere i suoi diritti, alla fine viene quasi sempre condannato l’Ente che tenta di ridurre i danni attraverso un componimento bonario. Anche con l’Enel la partita è stata chiusa con una transazione, la ventesima in cinque anni. Al Comune è andata bene, poiché ha risparmiato il 40% delle somme dovute, pari a euro 444mila 379,84 euro e onorerà il debito attraverso il pagamento di 10 rate bimestrali.
I fatti, per coloro che vogliono saperne di più
Il 26 giugno 2015 perviene al protocollo del Comune una richiesta di pagamento da parte dell’Europa Factor Spa, società di recupero crediti per conto dell’Enel Servizio Elettrico, per la fornitura di energia relativa al periodo 27 dicembre 2004- 4 luglio 2015, per un importo di 778mila999,60 euro sia per la pubblica illuminazione che per la fornitura elettrica degli edifici di proprietà comunale. Il sindaco dell’epoca incarica l…

Calvizzano, intanto il Comune continua a “illuminare” diversi viali privati: e i cittadini pagano

Non molti mesi fa, i lettori ci hanno segnalato diverse strade private che usufruirebbero dell’illuminazione pubblica. Un'anomalia che  abbiamo evidenziato in diversi articoli. Tra queste via Buozzi, Via Eduardo Scarpetta, via Campania e perfino i lampioni di via don Luigi Sturzo, una strada privata del Comune di Mugnano, starebbero allacciati all’illuminazione pubblica  di Calvizzano. Via don Luigi Sturzo è una traversa di via Bartolo Longo, strada di confine: lato istituto suore “Maria Machina”  è Calvizzano, dall’altro è Mugnano. Ma ce ne sarebbero ancora altre, dove persisterebbe l'irregolarità. Insomma, il Comune, invece di "dar luce", dovrebbe "far luce" su queste stradine, perciò sarebbe opportuno che venisse fatta una ricognizione (laddove dovessero esserci accordi tra le parti, verificare se sono ancora validi),  per capire se quanto segnalatoci corrisponde al vero.

Calvizzano, costi annui spedizione bollette acqua otto volte superiori a quelli sostenuti per l’invio delle bollette tari

Quest’anno il servizio di stampa, imbustamento e spedizione bollette tari è costato al Comune 4mila984,10 euro comprensivi di iva, mentre per stampare e spedire le bollette dell’acqua  occorrono  32mila euro annui, (al di fuoridell’iva,pare non sia prevista), come si evincedal capitolato d’appalto.  E’ pur vero che le bollette tari vengono spedite una sola volta in un anno (contrariamente a quanto avveniva due anni fa, quando nelle casedegli utenti arrivava prima l’acconto e poi il saldo) mentre quelle dell’acqua 4 volte, ma il gap potrebbe, a nostro avviso, essere ridotto al prossimo affidamento della gestione del servizio idrico, visto che la gara settennale è in scadenza. In che modo? Riducendo da quattro a due volte all’anno l’invio delle bollette acqua e calcolando un prezzo a plico di gran lunga inferiore agli 1,60 euro pagati alla ditta che gestisce il servizio idrico.

Un anno dalla morte dell’ex sindaco di Calvizzano Salatiello: folla commossa in chiesa

Impeccabile l’omelia del parroco don Ciro Tufo: “se crediamo nella resurrezione anche la morte non fa più paura. Chi crede in Dio sa che la morte non è un punto, è una virgola


Triangolare di calcetto per ricordare l’ex sindaco


“Me pareva overo”, la poesia di Gennaro GB Ricciardiello apprezzata dal pubblico del “Calvizzano Talent”

Introduzione

Quando Lella Di Marino mi contattò invitandomi a partecipare all’evento presso il “Villaggio di Dio”, non mi disse subito che ognuno di noi avrebbe dovuto improvvisare al momento la sua opera su un tema specifico, allora fin da subito aprii le porte e le parole cominciarono ad entrare nella testa cominciando a dar forma a “Me pareva overo”.
Quando poi Lella ci disse che il tema era il sogno lo intesi come un segno e anche se la regola era di comporre al momento di sana pianta, decisi che avrei comunque usato quella struttura che si era già formata decidendo che se nel caso avessi vinto avrei rinunciato al premio.
Ma in fondo il mio progetto andava oltre il comporre al momento, perché pensai che forse “Me pareva overo” sarebbe stato (senza falsa modestia) il primo caso di installazione artistica immateriale, un’opera che andava bene per quell’evento e si sarebbe smontata insieme alla struttura del “Villaggio”… e oltre ancora dalle parole si costruiva il fatto narrato in rea…

Parrocchia San Giacomo Apostolo Calvizzano, in diretta su Radio Maria la messa serale del 24 luglio: suscita emozioni con il coro giovani

E’ diretto dal ventiduenne Vincenzo Ricciardi, meglio conosciuto come “Mago Vincenzo”, esperto di arti magiche. Del gruppo fanno parte anche Manuel Galardo (al piano), giovane cantautore emergente, Emanuele Assante (cantautore, ha partecipato alle selezioni di X-Factor),  Antonio Presutto, ventenne con la passione della musica e del canto: le sue cover di canzoni famose sono molto seguite sulla sua pagina facebook


Calvizzano, “niente scuola” per due bambini con difficoltà: all’elementare Diaz non ci sono posti. L'odissea della signora Migliaccio

Ma c’è qualche soggetto istituzionale che abbia preso a cuore la situazione della signora Giuseppina Migliaccio che non riesce a iscrivere in quinta elementare i due figli gemelli con gravi problemi di asma allergica, con difficoltà di linguaggio e apprendimento scolastico? Alla Diaz non ci sono posti, la scuola privata Agliata non ha posti, allora qualcuno vuole consigliare a questa povera donna cosa deve fare? Le soluzioni pilatesche non servono, occorrono i fatti. E’ mai possibile, come ci ha riferito la signora Migliaccio, che solo l’impiegato comunale Giacinto Trinchillo dell’Ufficio Pubblica Istruzione, sta cercando, seppur con grandi difficoltà, di risolvere il problema? C’è da crederle? Problema sorto da quando suor Antonella, direttrice dell’Istituto Madonna del Buon Consiglio di via Ritiro, alcuni mesi fa ha annunciato la chiusura definitiva della scuola elementare. Tutti i genitori dei circa 20 bambini rimasti fuori hanno trovato  una sistemazione per i loro pargoletti, tra…

Calvizzano, incarico di collaborazione presso lo staff della Commissione straordinaria affidato all’ingegnere Giovanni Ulini: il professionista dovrà interessarsi anche di programmazione urbanistica, quindi del puc

Affidato all’ingegnere Giovanni Ulini l’incarico di collaborazione presso lo staff dei Commissari straordinari. Si tratta di un incarico a tempo determinato (12 mesi prorogabili), part time (18 ore settimanali). Ulini è stato inquadrato nella categoria D e dovrà svolgere le seguenti attività di staff: coadiuvare la Commissione straordinaria nell’attività di indirizzo e di controllo dell’attuazione dei programmi da realizzare, in particolare in tema di programmazione urbanistica territoriale; svolgere attività di comunicazione strumentale alle funzioni di indirizzo e di controllo dell’organo di governo cittadino, finalizzata a promuovere e realizzare obiettivi e iniziative istituzionali; ricevere informazioni e dati utili per esaminare problematiche sollevate da soggetti qualificati e contribuire a dare una proposta risolutiva. Il professionista, iscritto all’ordine degli ingegneri della provincia di Caserta, è un esperto di programmazione urbanistica: ha già lavorato con ottimi risult…

Calvizzano, rimborso spese Commissari straordinari: impegnati 30mila nei bilanci 2018-2019

Ammonta a 30 mila euro la somma presumibilmente necessaria per l’erogazione dei rimborsi delle spese di viaggio, vitto e alloggio, sostenute dalla triade commissariale, nei 18 mesi (prorogabili fino a un massimo di 24) di gestione del Comune di Calvizzano, sciolto per infiltrazioni malavitose. 15 mila euro sono stati impegnati per 9 mesi del 2018, altri 15 mila euro per i primi 9 mesi del 2019. Con determina 277 del 23 luglio 2018, a firma della responsabile del Settore Affari Generali, dottoressa Margherita Mauriello, sono stati liquidati 3mila077 euro relativi alle spese sostenute nel periodo maggio-giugno dal viceprefetto Luca Rotondi (1.343,10 euro), dal viceprefetto Gerardo Quaranta (1.332,88 euro) e dal dirigente della Prefettura di Salerno, Gerardo Prencipe (401,94 euro). Si tratta di una somma che viene anticipata dal Comune, posta, però, a carico dello Stato che provvederà al rimborso a favore dell’Ente a seguito di espressa richiesta, formulata ai sensi dell’art. 1 (comma 704…

Calvizzano, la statua restaurata del santo patrono portata in processione

San Giacomo Apostolo Maggiore è il protettore di Calvizzano, la sua festa ricorre il 25 luglio. La statua, risalente al 1700, originariamente era ubicata nell’antica chiesa San Giacomo: venne già ristrutturata oltre dieci anni fa, ma, nonostante tutto, era malmessa, ecco perché il parroco don Ciro ha deciso di farla ristrutturare di nuovo, questa volta in un laboratorio specializzato di Casandrino.
Negli spezzoni di video l’arrivo della statua del Santo