Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2012

Singolare forma di protesta dell’assessore Agliata

390 mila euro dalla Regione per risanare il vallone Fossa del Carmine

La Regione Campania (con delibera di giunta n. 818 del 30-12-2011) ha stanziato 2,5 milioni di euro per la realizzazione di interventi, ritenuti urgenti, di manutenzione ordinaria, finalizzati alla mitigazione del rischio idrogeologico e da inondazioni. Tra i 18 interventi programmati, figura anche la riqualificazione idraulica e la messa in sicurezza del tratto Calvizzano-Villaricca del vallone Fossa del Carmine, con relativa costruzione di uno scolmatore (canale idraulico che funge da by-pass, in grado di diminuire la portata d’acqua in caso di piena) per una lunghezza di 15 metri. La somma stanziata ammonta a 390mila euro. L’ente attuatore del progetto è il settore provinciale del Genio civile di Napoli, che ha provveduto, in primis, a segnalare al settore difesa del suolo della regione, la criticità del vallone. Va dato atto, però, al comune di Calvizzano di aver sollecitato più volte proprio il genio civile ad attuare interventi urgenti di risanamento, onde evitare il rischio di…

Niente trasparenza al Comune a cominciare dal sito web

Gara per la gestione del campo sportivo, aperte le buste

Ammesse entrambe a partecipare alla gara le uniche due associazioni che hanno risposto al bando per la gestione del campo sportivo “Italia” di via Caduti di Superga. Le buste sono state aperte venerdì 27 gennaio (intorno alle ore 11.30) dalla commissione di gara, composta da Giacinto Trinchillo (presidente), dal responsabile dell’ufficio tecnico, Lorenzo Tammaro e dal responsabile dell’ufficio personale, Franco Paolone: era presente anche la responsabile dell’ufficio Servizi sociali, Angela Cacciapuoti, che ha redatto il verbale di gara.  Sia l’A.S.D. Conte di Montecristo (con sede a Calvizzano), presieduta dal giovane Giuseppe Di Luna, sia l’A.S.D. Calvizzano 1965 (con sede a Calvizzano), presieduta da Nino Gala (titolare della vecchia concessione) sono risultate in regola con la documentazione prevista dal bando, per cui sono state ammesse alla fase successiva che consisterà nella valutazione sia delle migliorie progettuali sia dell’offerta economica. Vincerà chi avrà totalizzato i…

Imu e addizionale irpef, quali saranno le scelte politiche?

Indice di gradimento