Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017

Marano, attivate procedure emergenza per allerta meteo

A seguito allerta meteo emessa dalla sala regionale della Protezione Civile, codice arancione, nella notte tra il 29 ed il 30 Novembre 2017, presidio permanente attivo presso il Comando di Polizia Municipale “San Sebastiano” di Corso Europa. Nel corso della notte, caratterizzata da pioggia incessante, in alcuni momenti di forte intensità, i caschi bianchi hanno effettuato numerosi interventi, unitamente al tecnico reperibile ed alla squadretta di operai in forza al Comando PM. Ripristinati i tombini saltati in numerose vie, tra le quali Via Adda, Via Casalanno, Via Casaggiarrusso angolo Via Corree di Sopra, così come numerosi transennamenti su buche e griglie in attesa di riparazione, tra le quali Via Padreterno e Via Labriola angola Via Corree di Sopra. Monitorate le zone più critiche del territorio con particolare attenzione su Via Tagliamento, Via Marano Pianura (dove la forte pioggia ed il vento hanno provocato lo spargimento sulla sede stradale dei rifiuti depositati fuori le ab…

Calvizzano, assessore pronto a passare con “Noi con Salvini”

Non si tratta di una fake news, tanto di moda in quest’ultimo periodo, poiché la notizia ci è stata direttamente riferita da Biagio Sequino, coordinatore provinciale del partito del leghista Salvini e consigliere di minoranza a Calvizzano, anzi aggiunge che anche un altro componente della maggioranza starebbe per aderire alla formazione di centro destra. L’annuncio ufficiale dei passaggi dovrebbe avvenire in questi giorni.

La rivoluzione che non c’è

Ma come è attuale quest’articolo post elezioni che pubblicammo a giugno 2013. All’epoca, però, come immagine di copertina mettemmo Papa Francesco, con l’auspicio che pure dalle nostre parti sarebbe accaduta una mini rivoluzione. Non sortì alcun effetto, anzi scoppiò il putiferio: arrivarono oltre 50 commenti, tra cui quello di Antonio Mauriello, presidente del Consiglio comunale, oggi candidato sindaco in pectore alle prossime amministrative: “Mi sembra veramente di pessimo gusto – scrisse Mauriello - associare l'immagine del Santo Padre a commenti che NULLA hanno a che vedere con il credo Cattolico ed offendono, gratuitamente, i candidati presenti nelle diverse liste ed ancor più i Cittadini di Calvizzano. Purtroppo, dobbiamo constatare, ancora una volta, la strumentalizzazione nel campo dell'informazione che certi "personaggi" hanno praticato in campagna elettorale e continuano, speriamo ancora per poco, a praticare ancora oggi”.  Noi siamo ancora qui, ma l’autorevo…

Marano, Commissione straordinaria: se ne va Reppucci, arriva il prefetto Di Menna

Dal 1991, anno del primo scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni camorristiche, a oggi si sono avvicendati 19 commissari straordinari. Fanelli: “a Reppucci devo dare atto che aveva avviato un percorso di democrazia partecipativa, aprendo sempre le porte del Comune”  
Il primo commissariamento avvenne a settembre 1991, quando era sindaco il democristiano Carlo Di Lanno: il ministro dell’Interno dell’epoca, Vincenzo Scotti, firmò il decreto di scioglimento per collusione con la camorra. Si insediò una triade commissariale: Roberto Amato, Ugo Del Matto, Giuseppe Canale. Dopo appena tre settimane, Del Matto gettò la spugna, per motivi di salute; venne sostituito dall’ing. Enrico Della Gatta, il quale si dimise dopo circa nove mesi. Dopo un anno, si dimise pure Amato; per un clima decisamente arroventato, fu mandato a Marano l’ex questore, Franco Malvano, che fu affiancato dai due sub commissari Luigi Armogida e Paola Basilone (napoletana di 63 anni, oggi Prefetto di Roma); suc…

Atleti maranesi della “New Body and Soul Martial Art” trionfano al campionato nazionale di Kung Fu

La New Body and Soul Martial Art spacca al campionato nazionale ACSI di Kung Fu, svoltosi a Perugia il 25 e 26 novembre. Gli allievi del super esperto Maestro di arti marziali, Stefano Catone, e del suo aiuto, coach Salvatore Borselleca, con grande serietà e impegno hanno raggiunto risultati eccellenti, riportando una serie di successi nelle varie specialità, quali : Sanda , Light Sanda,Tui-Shou, forme a mani nude e con armi , conquistando le prime posizioni e distinguendosi nelle loro categorie dagli altri atleti partecipanti. Dunque, i campioni di casa nostra, oltre a garantire un ottimo rientro di immagine alla città di Marano, hanno dato grande soddisfazione sia al maestro che li ha preparati che ai loro genitori che li hanno seguiti attivamente. Ecco i nomi: Giovanni Cipolletta , Antonio Borselleca, Castrese Di Maro ,Fausto Frongillo e i giovanissimi atleti Gabriele De Rosa , Mattia Musto , Barbara Rinzivillo , Fusco Ciro e Fusco Lorenzo .
Stefano Catone, 40 anni, cintura nera di …

Calvizzano, elementare Diaz: guardate che caos all’uscita di scuola

Quando piove è l’inferno. Tutti con l’ombrello in mano si accalcano davanti all’ingresso principale della scuola, anche i genitori degli alunni delle prime e delle seconda classi, pur sapendo che i loro figlioli sono gli  ultimi ad uscire. In questo modo, qualcuno rischia di farsi male. Fino a quando al Comune non si decideranno di rendere agibile l’uscita secondaria (annoso problema), cerchiamo di usare un po’ di buon senso, così diamo il buon esempio anche ai bambini.

Calvizzano, è servito il nostro articolo: arriva il computer in biblioteca

La pec è partita ed è arrivato il Computer in biblioteca. Liquidata l’Interdata, la società fornitrice,  per un importo di mille euro (contributo regionale). Evidentemente i nostri articoli del 3 e 17 novembre sono serviti a smuovere le acque. Ricordiamo che il Comune inoltrò richiesta di contributo regionale a giugno 2016; i mille euro vennero accreditati a gennaio 2017; l’atto di gestione venne varato il 5 luglio 2017. Praticamente dall’accredito all’acquisto sono trascorsi 10 mesi.

Il nuovo corso della Chiesa di Papa Francesco prende corpo

Parrocchia di Calvizzano  per cinque serate gremita di fedeli venuti ad ascoltare le catechesi del prof. Sntopaolo, teologo laico di fama internazionale
Il nuovo corso della Chiesa Cattolica, iniziato con il Concilio Vaticano Secondo sta cominciando a prendere corpo, soprattutto sotto l’impulso di Papa Francesco che ne interpreta perfettamente  la visione di una Chiesa fatta “soprattutto” di laici dietro la guida e la supervisione dei sacerdoti, il cui compito è sempre meno quello di parlare in nome di Dio ma per Dio e in Dio.
La congiuntura favorevole che rendequesto  realizzabile oggi è data da vari fattori, tra i quali l’andare a scemare del culto della modernità a tutti i costi che relegava i valori Cristiani nel campo dell’antiquato per cui tutto ciò che era “nuovo” era anche “meglio”, un equivoco che ha trasformato la sana voglia di riscatto
e di trasformazione della società moderna in un decadimento di valori e relegando la figura di Gesù alla sua stessa antitesi, associandola …

Ex-Otago in concerto all’Hart: “Super Marassi” tour

Sabato 2 dicembre 2017 – Opening h 21.30/ Start h 23.00
La loro è una Genova post moderna, quella rimasta fuori dai testi di De André: in "Marassi", insomma, cantano del posto che, soprattutto idealmente, possono definire casa: un quartiere che ben rappresenta i giorni nostri, un quartiere di supermercati e palazzi, di pini domestici e platani, di relazioni sull'autobus, di vita; con lo stadio ed il carcere a fare da "monumenti" indiscussi. E dopo aver portato il loro album di maggior successo in giro per tutta l'Italia, grazie a un tour estivo di oltre 50 date, gli Ex-Otago arrivano finalmente nel cuore di Napoli, in particolare all'Hart di via Crispi: sabato 2 dicembre, infatti, nel concerto presentato da Neo, Maurizio Carucci & co. riproporranno hit come "Quando sono con te", "I giovani d'oggi" e "Cinghiali incazzati". In apertura (ore 22:30), il live di Liede. Ingresso 15 € al botteghino; 13 + 2 € in prevendita.

B…

Calvizzano, interventi urgenti sostituzione infissi media Polo: il partito democratico presenta una mozione in Consiglio

Stamani il presidente del Consiglio comunale provvederà ad aggiungere la mozione ai punti all'ordine del giorno del Consiglio comunale di giovedì 30 novembre 
Al Presidente del Consiglio Comunale del Comune di Calvizzano Ing. Antonio Mauriello

OGGETTO: mozione di indirizzo per interventi urgenti di sostituzione degli infissi della Scuola Media  Marco Polo.
Con la presente, il Partito Democratico di Calvizzano, nella persona della consigliera comunale Angela De Vito, la quale si fa portavoce in questa seduta di Consiglio Comunale, ai sensi del regolamento comunale e dello Statuto Comunale, chiede di porre all’odg del Consiglio Comunale del 30 novembre c.a. la seguente mozione di indirizzo:
il Consiglio Comunale di Calvizzano,
·Visti i progetti presentati dall’Amministrazione Granata nell’ambito dei finanziamenti CIPE per la sicurezza e la manutenzione degli istituti scolastici presenti sul territorio; ·Considerato che le risorse assegnate non erano sufficienti a finanziare l’intero proget…

Calvizzano-media Polo, il sindaco Grasso promette: "il Comune rimborserà i soldi spesi per i banchi

Cosa avrà spinto il vicesindaco  Lorenzo Grasso a cambiare idea, promettendo alla dirigente dell’Istituto Polo di rimborsarle i soldi spesi per i 18 banchi comprati con i contributi volontari dei genitori (quelli richiesti al momento dell’iscrizione)?  Tale impegno è stato preso venerdì pomeriggio, quando Grasso si è recato dalla preside, forse per scusarsi dell’atteggiamento irriverente manifestato nei confronti del comitato di mamme, della stessa preside, della vice preside Anna Testa, e del rappresentante della sicurezza della media Polo Lucio Ristori, per  non essersi presentato all’incontro da lui stesso programmato al Comune. Quanto tempo ci vuole affinché la promessa si concretizzi?

Calvizzano, la tensostruttura della vergogna continua a marcire

La struttura sportiva, ubicata nel cortile della media Polo, simbolo dello sperpero di denaro pubblico, costata oltre 120mila euro è chiusa e inutilizzata. Ma c’è la volontà politica di recuperarla?
La tensostruttura, opera pubblica emblema della disfatta di una classe politico-amministrativa (del passato e del presente) inefficiente e inefficace, fu concepita dall’ex amministrazione Pirozzi, ma realizzata ai tempi di Granata: l’ex sindaco dovette superare mille difficoltà tecniche e finanziarie. Lui fu mandato a casa, mentre burocrati e capi settore continuano a guadagnare lauti stipendi e incentivi vari. Fu più volte vandalizzata e riparata, per cui, alla fine, è costata oltre 120mila euro. L’ultima volta che i vandali la presero di mira stracciarono una piccola parte del telone di copertura mai più riparato: quando piove si forma un piccolo lago all’interno della struttura. Ufficialmente fu consegnata alla scuola nel 2011 e, per un certo periodo, venne pure utilizzata per manifestaz…

Calvizzano: che fine ha fatto la Commissione Pari Opportunità?

Nominata la prima volta nel 2010, rinnovata nel 2014, non riesce proprio a decollare
Partiamo dal commento di Dora Vallefuoco, responsabile del Comitato “Stop Antenne Calvizzano” (sulla carta ancora componente della Commissione Tutela Ambientale), lanciato sul gruppo social “Sei di Calvizzano  se…”  in seguito al nostro articolo sulla giornata della violenza sulle donne, intitolato “Il gazebo c’è, ma la gente non si ferma”. Dora Vallefuoco: “premesso che ammiro molto il lavoro della dott.ssa Angela Sarracino, non vedo solo un semplice gazebo.
Si dovrebbe andare un po' più in fondo...
E' questo lo sbaglio che noi esseri umani facciamo spesso...
Fermarci alle apparenze...
Dietro  questo gazebo, invece, io vedo l’ impegno, la tenacia, la forza di volontà, la voglia di cambiare le cose, la speranza che si possa migliorare, una mano tesa, propri soldi e proprio tempo spesi in una cosa in cui ci si crede fermamente.
Io vedo questo e molto altro ancora.
Perché un gazebo non dovrebbe servir…

Prevenzione violenza e stalking, Marano all’avanguardia grazie all’associazione Frida Kalo

L’arte messa a disposizione per contrastare la violenza. L’associazione Frida Kalo vi aspetta con i Fatebenefratelli (duo cabarettistico, impegnato nel sociale) domenica 3 dicembre sotto i portici del Comune di Marano
Non si fermano mai, nonostante i numerosi incidenti di percorso, tra cui la devastazione del loro sportello antiviolenza. Le donne di Frida Kalo, l’associazione maranese da anni impegnata contro violenza di genere e stalking, dopo essere state ricevute il 25 novembre scorso dal presidente della Camera, Laura Boldrini, per partecipare all’iniziativa “In quanto donna”, hanno aderito alla piattaforma “Contro la violenza maschile” con un piano, come è scritto sulla loro pagina face book: “ci prendiamo tutte e tutti per mano contro la violenza sulle donne? Con una battaglia culturale, legislativa, con rifinanziamento ai centri antiviolenza ce la possiamo fare, ce la dobbiamo fare”. Intanto il 3 dicembre prossimo, ore 11, nella sala Cavallo, sotto i portici del Comune, l’associ…

“Grazie dei fior”

Secondino Tranquilli: “Anche se non commento spesso (finirei il giorno dopo) leggo tutto quello che passa su questo preziosissimo blog, PROPONGO UN RICONOSCIMENTO PER QUEST'UOMO INDISTRUTTIBILE!!!”
Biagio Fioretto: “Concordo pienamente”.

Ringrazio  Secondino Tranquilli (pseudonimo di Enzo Salatiello, uomo di immensa cultura) e Biagio Fioretto (altro gran signore, per l’educazione, la signorilità e per la sua sobrietà di giudizio). Il primo per la sua proposta, il secondo per essersi associato : la vostra stima mi lusinga e mi stimola a proseguire nel cammino iniziato nel 2006 ( prima con calvizzanoline e poi, dal 2009, con calvizzanoweb) e mai interrotto. Forse l’unico vero “Dio” (e strunz…) rimasto da queste parti sono io, perché, nonostante le tantissime inimicizie che mi sono creato in questo decennio di giornalismo partigiano (unicamente a favore della collettività), continuo a considerare il mio lavoro come esclusivo e puro spirito di servizio. Mi fermo qui, altrimenti rischier…

Calvizzano, personaggi: Gabriella Stigliano, la poetessa che dipinge “ritratti dell’anima”

Riproponiamo un articolo di diversi mesi fa   
Di giovani artisti Calvizzano è piena: basta cercarli. Molti, però, sono timidi e riservati al punto di non avere neanche un loro profilo su face book, allora diventa ancora più difficile sapere che vivono nel nostro paese e che hanno una vasta produzione di opere poetiche e pittoriche. Di Gabriella Stigliano, 35 anni, ne siamo venuti a conoscenza, grazie alla segnalazione di Giacomo D’Ambra (uno dei due gemelli, fratelli del consigliere comunale Michele) suo cognato: quando abbiamo letto qualche sua poesia  siamo rimasti colpiti dalla bellezza delle parole, parimenti per i sui dipinti. Ma chi è questa giovane artista calvizzanese? Stigliano nasce a Cercola il 17 agosto  1981,  ma vive a Calvizzano (NA) da molti anni: nel 2004 si laurea in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Napoli. Disegna e dipinge personaggi che inventa, un po' come ritratti dell'anima. Si interessa anche di fotografia e di grafica pubblicitaria, avendo sv…