Post

Ha un gran talento la 19enne artista calvizzanese Margherita Izzo: il suo sogno è quello di realizzare una mostra dove esporre le proprie opere

Scioglimento Consiglio comunale Marano, ora in aula non voleranno più bottigliette e microfoni

Scioglimento Consiglio Comunale Marano del 30 settembre 1991 documentato dal giornale dell’epoca “ideaCittà”

Il fatidico momento del bacio: nell’incertezza meglio astenersi

Scioglimento Consiglio comunale, l’ex assessore Bianca Perna: “Grazie Città di Marano, il mio impegno lavorativo e la mia vicinanza ai diritti delle persone continuerà senza sosta e con la passione di sempre

Udite, Udite! Pasquale Musella di “Movimento Futura” ha fatto riaprire l’area giochi di Villa Calvisia: una bella bufala

A Calvizzano nessuno vuole fare da tesoriere per 40mila euro annui: gara per la quarta volta deserta. Il mistero continua?

Calvizzano, inaugurato il rinnovato spazio giochi di Villa Calvisia: utilizzati i 35 mila euro elargiti da Città Metropolitana

"17 giugno 2010, muore un comunista vero”: il ricordo di Castrese Angellotti da parte di Antonio Coppola di Potere al Popolo

Marano, quarto scioglimento per camorra: l’interessante reportage sul noto quotidiano “Il Mattino” del giornalista-scrittore Antonio Menna che vi consigliamo di leggere

Il prezzo della dignità (articolo scritto e riscritto, ancora di estrema attualità)

Scioglimento Consiglio comunale Marano, Michele Izzo: “cultura, capacità e competenze le uniche “armi” per emarginare la mafia”

Scioglimento consiglio comunale Marano, Teresa Giaccio Fratelli d’Italia: “oggi più che mai la città ha bisogno di ripartire”

”Marano saprà rialzarsi”

Scioglimento del consiglio comunale, l’opinione di Franco De Magistris

“Mi chiamo Flora Angellotti e sono dispiaciuta per lo scioglimento, ma non c’azzecco proprio niente con i camorristi: adesso ve lo spiego…”

Il 17 giugno di 11 anni fa moriva Castrese Angellotti, comunista umile e generoso padre dell'ex consigliera Flora : ha segnato un parte della storia di Marano

Scioglimento Consiglio comunale per camorra, Stefania Fanelli di Sinistra Italiana: “un ennesimo schiaffo alla città, che fa male, molto male

Visualizzazioni della settimana