Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

CIN CIN al 2019: con la speranza che possa essere l’anno del trionfo dell’amore

C’era una volta la solidarietà…

A parte la cena dei poveri del 23 dicembre, vanno sottolineate le iniziative meritorie delle scuole calcio calvizzanesi, Fanciullesca e A.S.D. Calvizzano, per aver dimostrato la loro sensibilità verso chi ne ha bisogno: la prima ha donato oltre 200 giocattoli ai bimbi degli ospedali pediatrici della Campania, la seconda ha organizzato una raccolta record di generi alimentari, consegnati alla Caritas di Calvizzano. Ma anche atleti, bimbi e genitori dell'associazione Calvizzano Volley hanno contribuito a donare un sorriso ai bimbi bisognosi, con oltre 150 pezzi di cioccolato   


C’era una volta la solidarietà, oggi, invece, c’è solo tanta indifferenza. Questo il senso dell’articolo-racconto scritto da Lorenzo Marone sul quotidiano la Repubblica di qualche domenica fa. Il noto scrittore napoletano asserisce (e siamo in completa sintonia con il suo pensiero) che “l’aiutarsi a vicenda, l’empatizzare con gli altri, farsi carico dei problemi e delle necessità altrui sembra essere diventato…

Calvizzanoweb: 9 anni e mezzo di informazione partigiana, ma solo ed esclusivamente dalla parte dei cittadini

Liberi


Abbiamo commesso tanti errori pure noi, ma solo chi non opera non sbaglia. Consentiteci, però, di arrogarci un merito: quello di aver pubblicato circa 5mila400 articoli (passando da 193 del 2010 a 688 del 2016 a 1.502 del 2017 e 1677 del 2018), quasi tutte notizie di carattere politico-amministrativo e sociale. Tanti se si pensa di aver operato in un contesto piccolo qual è Calvizzano, con un apparato politico-amministrativo ostile e completamente chiuso nei nostri confronti. Nonostante tutto, attraverso le nostre inchieste, abbiamo contribuito a far luce su tantissime zone d’ombra. Insomma, le nostre denunce hanno avuto il loro peso. Attraverso i nostri articoli, negli anni passati abbiamo fornito spunti ad Angela De Vito e Biagio Sequino della minoranza per poter svolgere un minimo di opposizione a una ex maggioranza bulgara e blindata, essendo due giovani politici alla loro prima esperienza consiliare e lasciati completamente soli, visto che gli altri due della minoranza, Pir…

Passariello show in Consiglio comunale, arriva la risposta del gruppo “l’Altra Marano”

Passariello: “il signor Bertini ha cementificato tutta Marano”


Passariello sui fondi Pics: “se non facciamo le strade come arriva la cultura a Marano”


Il commento del gruppo dell’Altra Marano sull’ultimo Consiglio Comunale in “chiaro-scuro”.
Inspiegabile il comportamento di una parte dell’Opposizione”. E’ stato un Consiglio Comunale in chiaro-scuro quello che si è tenuto venerdì 28 dicembre 2018. L’Altra Marano, con la sua mozione, ha posto nuovamente all’attenzione degli organismi di governo della città i problemi della frazione di Torre Caracciolo, con particolare riferimento alla necessità di riprendere e completare i lavori dell’anello fognario della collina, una priorità assoluta tornata prepotentemente alla ribalta a seguito della frana che ha interrotto la Via Marano Pianura, costringendo gli abitanti della zona a convivere con una serie insostenibile di disagi. La mozione, corretta e integrata sulla base di suggerimenti avanzati dai consiglieri sia di opposizione che di maggior…

Miglioramento differenziata e incremento del verde, arrivano fondi dalla Città Metropolitana: tra i Comuni del giuglianese manca solo Marano

Sei Comuni del giuglianese (manca solo Marano) chiudono l’anno nella maniera migliore: dalla Città Metropolitana è in arrivo una pioggia di denaro. Si tratta di risorse che i vari Enti dovranno investire sia per il miglioramento delle dotazioni e della tecnologia dei Centri di raccolta, a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani sia per interventi di piantumazione e incremento del verde.
Calvizzano: finanziati 3 progetti per un totale di 163mila448 euro; Melito: 3 progetti per un totale di 352mila356 euro; Mugnano: 3 progetti per un tot. di 213mila500 euro; Qualiano: 2 progetti per un tot. di 261mila767 euro; Villaricca: 2 progetti per un tot. di 157mila euro; Giugliano: 2 progetti per un tot. di 855mila euro.
Nel dettaglio i Comuni beneficiari dei finanziamenti relativi ai tra bandi

Acquisto di spazzatrici, attrezzature e automezzi finalizzati allo sviluppo/incremento della raccolta differenziata



Ampliamento e miglioramento delle dotazioni e della tecnologia dei Centri …

Calvizzano, la foto dell’anno: la "diversità" è una ricchezza

Calvizzano, nel 2014 fu don Ciro il personaggio dell’anno

Le motivazioni. Un prete moderno molto amato dalla sua comunità. E’ seguito da migliaia di fedeli, tra cui centinaia di giovani. Ha sempre una parola di conforto per tutti. Con lui la Parrocchia è diventata un autentico baluardo di legalità. Ma al di là delle qualità morali, abbiamo deciso di assegnargli la palma di  uomo dell’anno, per le tantissime iniziative che ha sfornato nel 2014
Cena per i poveri Ha terminato l’anno alla grande, organizzando un evento di solidarietà nella chiesa Santa Maria delle Grazie di Calvizzano che passerà alla storia locale. Una cena per i poveri alla quale hanno partecipato più di 350 persone indigenti.
Colonia estiva La colonia estiva, durata tutto il mese di luglio, è stato il momento clou, poiché nel progetto “Villagio di Dio, Estate ragazzi 2014- Piano terra” sono stati coinvolti più di 600 tra ragazzi, bambini, giovani di Calvizzano e circa 100 volontari.
Fratelli Tufo, gemelli anche nella lotta Don Ciro Tufo, insieme al fratello gemello Giuseppe, anche …

Calvizzano, gli eventi più significativi del 2018: seconda parte, luglio-dicembre

19 luglio, “Calvizzano Talent”, organizzato dalla scrittrice Lella Di Marino, incorona la ballerina Milena De Magistris e chiude con numeri record: oltre mille spettatori


21 luglio, cala il sipario sulla quinta edizione del “Villaggio di Dio”: tre settimane da ricordare. La grossa novità del 2018 è che il Comune, a differenza di altri anni, non ha sborsato un euro, poiché è stata una manifestazione completamente autofinanziata, attraverso le quote di iscrizione, il ricavato di una lotteria di beneficenza e il contributo  della Farmacia Cacciapuoti che ha fatto da sponsor.
26 luglio, la statua restaurata del Santo patrono viene portata in processione. Risalente al 1700, originariamente era ubicata nell’antica chiesa San Giacomo: venne già ristrutturata oltre dieci anni fa, ma, nonostante tutto, era malmessa, ecco perché il parroco don Ciro ha deciso di farla ristrutturare di nuovo, questa volta in un laboratorio specializzato di Casandrino.


3 settembre, il poeta calvizzanese Giorgio Zap…

Calvizzano, luci accese anche di giorno nel cortile della media Polo

E noi paghiamo…

Marano, Consiglio comunale: Perrotta e Coppola fanno chiarezza sui Pics

L’ex sindaco Mauro Bertini, con la sua mozione di indirizzo sullo storno di una parte dei fondi europei Pics per destinarli al completamento dell’anello fognario di Torre Caracciolo, ha avuto il merito di indurre la maggior parte dei consiglieri comunali a studiarsi un argomento che, probabilmente, fino al Consiglio comunale di ieri, ignoravano completamente, tranne il consigliere di minoranza Pasquale Albano che lo aveva già affrontato nel suo programma elettorale da candidato sindaco alle ultime amministrative. Per fare chiarezza sulla questione è intervenuto il consigliere comunale del Partito democratico Salvatore Perrotta, fedelissimo dell’onorevole Raffaele Topo: gli ha dato man forte il collega di partito Pasquale Coppola. Alla fine, la mozione, anche su spinta dei consiglieri di minoranza Giaccio, Passariello ed Albano, è stata modificata, tenendo presente pure delle problematiche di altre zone periferiche della città. Contrariamente a qualche giornalista che continuerebbe ad …

Marano, il consigliere di minoranza Passariello si scaglia ancora una volta contro l’ex sindaco Bertini

Lavori tetto Palaraffaella di Calvizzano per eliminazione infiltrazioni meteoriche, aggiudicata la gara: vince la CO.GE. di Mugnano

Dunque sarà CO.GE. srl ad effettuare i lavori di manutenzione straordinaria al tetto del Palaraffaella di via caduti di Superga, per l’eliminazione delle infiltrazioni meteoriche, per un importo pari a 19mila179, 24 euro al netto del ribasso del 39,962% sull’importo a base d’asta di 27mila762,41 euro, comprensivi di oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso pari a 2mila511,12 euro, oltre iva. La ditta di Mugnano (ha effettuato anche i lavori della villa comunale di via Pietro Nenni), avendo offerto il minor prezzo, l’ha spuntata sulle altre quattro invitate alla procedura negoziata, sorteggiate pubblicamente il 26 novembre 2018, tra le 47 che hanno risposto alla manifestazione di interesse, pubblicata all’albo pretorio online il 9-11-2018. La CO.GE. è iscritta nell’elenco dei fornitori, prestatori di servizio ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa, presso la Prefettura di Napoli (White list).