Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

Assegnate le nuove posizioni organizzative ai responsabili di settore: per tutti il massimo compenso previsto, anche per il comandante dei vigili al quale, l’anno scorso, gli fu quasi dimezzata la retribuzione extra stipendio

Una bella notizia per i responsabili di settore: percepiranno tutti il massimo compenso previsto dalla legge, compreso il comandante dei vigili urbani al quale, l’anno scorso, gli fu quasi dimezzato l’emolumento annuale aggiuntivo allo stipendio. L’evento destò molto scalpore: in molti, infatti, lo interpretarono come una sorta di “punizione”. Resta il mistero Paolone. Perché il responsabile del settore Attività produttive non risulta ancora tra gli assegnatari della posizione organizzativa?   “Non è dipeso da me – afferma Salatiello – Il signor Paolone mi ha riferito di aver avuto un piccolo contrattempo che, però, ha risolto, per cui, a breve, gli assegnerò la posizione organizzativa”. Le indennità previste per le posizioni organizzative, stando alla legge, variano, in base ai carichi di lavoro e agli obiettivi raggiunti, da un minimo di 6.000 a un massimo di circa  12.900 euro lordi annui. Ecco i nomi con i rispettivi settori e, in parentesi, i compensi lordi percepiti.  Angela Cacc…

Installati paletti di ferro in via Pio La Torre a protezione di un balcone sporgente. Ma ai pedoni chi ci pensa?

Il Comune ha fatto installare una serie di paletti di ferro in un piccolo tratto di via Pio La Torre (una strada a senso unico che costeggia l’Istituto Polo) probabilmente a protezione di un balcone che sporgerebbe sulla strada. Per molti cittadini, che si sono lamentati su facebook, questi paletti  costituirebbero un enorme pericolo alla circolazione, specialmente di notte, poiché, spesso, da queste parti, non funzionerebbe l’illuminazione pubblica. Per altri, invece, sarebbe stato più giusto posizionare le sbarre lungo quasi tutta la strada, visto che in molti tratti è  sprovvista di marciapiedi. Eppure questa via è molto frequentata da pedoni (principalmente durante gli orari scolastici) e, purtroppo, è anche molto trafficata. L’installazione dei paletti con catarifrangenti fu prevista già a novembre 2014, quando, con determina 77 dell’Ufficio tecnico (istruttore della pratica geometra Giuseppe D’Angelo), fu impegnata una spesa di circa duemila euro comprensiva di iva.

Biagio e Giuseppe Sequino, fratelli calvizzanesi lega-ti a Salvini

Anche Giuseppe Sequino si è buttato a capofitto nell’agone politico, seguendo le orme di suo fratello Biagio, candidato a sindaco alle scorse amministrative e battagliero consigliere comunale di minoranza a Calvizzano. Giuseppe, 22 anni, laureando in Scienze giuridiche, intermediario assicurativo iscritto all’Isvap, recentemente è stato nominato coordinatore provinciale giovanile di “Noi con Salvini”, il  Movimento politico nato per valorizzare le tipicità locali e alleato con la Lega per dar vita a un progetto nazionale di maggior respiro. Biagio Sequino, invece, è responsabile dell’area Nord di Napoli. Da Rinascita calvizzanese a Noi con Salvini, i fratelli calvizzanesi di strada ne hanno fatta: adesso i loro obiettivi sono quelli di puntare a una crescita esponenziale in termini di iscritti in tutto l’hinterland e, a Calvizzano, di mettere in campo una proposta politica alternativa a quella di Salatiello. Ad affiancarli nel loro percorso hanno già trovato altri Fratelli alleati, qu…

Oratorio estivo, un appuntamento irrinunciabile

Serata finale ricca di emozioni


Non si può trascurare un dato importante: per circa un mese 1500 tra bambini, ragazzi, volontari hanno avuto un punto di riferimento dove la sana aggregazione l’ha fatta da padrona. Si tratta di un appuntamento, ormai diventato una sorta di istituzione, il vanto della nostra città. Una kermesse annuale attesa con esultanza dai giovani, dalle mamme, dagli animatori, poiché ci si diverte e si provano forti emozioni. Va inoltre aggiunto che l’oratorio è anche una palestra di formazione per giovani artisti locali: presentatori, cantanti, comici, ballerini, maghi e chi più ne ha più ne metta. Per correttezza e completezza dell’informazione ci siamo permessi di scrivere che il Comune ha impegnato circa 110mila euro per la buona riuscita dell’evento. Molti non hanno condiviso che venissero spesi tutti questi soldi della collettività, altri, più saggiamente, hanno fatto una proposta che condividiamo in toto: organizzare una lotteria per investire il ricavato nel…

A Calvizzano ospitati circa cento migranti

Sono dislocati in alcune strutture private della città. Il sindaco: “ne sono venuto a conoscenza  a cose fatte. Ma non potevo fare niente, poiché le strutture che  ospitano i profughi hanno partecipato a una gara pubblica bandita dalla Prefettura”
In totale dovrebbero essere 96 i migranti ospitati a Calvizzano. 51 (due gruppi: uno di 27 e l’altro di 24) risiedono in appartamenti ubicati nel complesso Villa Ionia-Villa delle Rose di viale della Resistenza (la strada che da Marano conduce a Qualiano), mentre altri 45 hanno trovato ospitalità in una ex casa colonica (trasformata in residenza abitativa) di via Mazzini, a circa cento metri dalla parrocchia di Santa Rita. Sono circa 100 figli della guerra, scappati dalle loro terre per chiedere asilo politico in Italia. Sono sbarcati nel porto di Salerno, provenienti dal centro accoglienza di Lampedusa. Quelli dello stabile di via Mazzini sono arrivati dall’Africa sub-sahariana, mentre i 51 trapiantati tra villa Ionia e Villa delle Rose pro…

Manifesti Fratelli d’Italia ritenuti abusivi, spunta un’altra ricevuta postale

Ecco la ricevuta con la data del 21 luglio 2015, riferita al pagamento degli oneri di affissione dell’ultimo manifesto di Fratelli d’Italia. Il coordinatore cittadino, Gaetano De Rosa, ammette l’errore: “nella fretta – dice – vi avevo inviato la ricevuta del 10 luglio, corrispondente ai diritti di un precedente manifesto”.

Dal Comune arriva l’ordine di far coprire i manifesti di Fratelli d’Italia: sono abusivi

Galiero di Fratelli d’Italia: “mi sto recando alla stazione dei carabinieri per denunciare il sindaco. Ho la ricevuta di pagamento degli oneri di affissione".  
Gaetano De Rosa, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia: “Il sindaco si è arrabbiato? Forse perché lo abbiamo portato sul terreno dove possiamo distruggerlo politicamente?”



Fratelli d’Italia: “Calvizzano come la Grecia”

Gli ex alleanzini “festeggiano” il Santo patrono con un altro manifesto al vetriolo contro l’amministrazione Salatiello

Fratelli d’Italia alza i toni dello scontro con il sindaco Salatiello. Questa volta i seguaci della Meloni hanno fatto uscire l’ennesimo manifesto pungente di sabato (e non di domenica come al solito) per uno scopo ben preciso: “rovinare” la festa di San Giacomo, ovvero del Santo Patrono di Calvizzano, al Primo cittadino e alla sua maggioranza.
Calvizzano come la Grecia     Secondo gli ex alleanzini, cercando di tradurre il loro pensiero, il Comune di Calvizzano si avvierebbe a fare la fine della Grecia, per l’enorme mole di debiti accumulati, in virtù dei ratei annuali da pagare in base alle ultime transazioni con il Consorzio cimiteriale e Acqua Campania, degli interessi e della quota capitale da versare alla Cassa Depositi e Prestiti, per il mutuo di 7milioni600mila euro ottenuto in base al decreto spalma debiti, del buco di oltre 300mila euro annui per ripianare il …

AAA cercasi consulente legale nel settore ambientale

Questa volta la Commissione speciale Tutela ambientale si è svolta regolarmente ed è stata anche molto proficua. Erano tutti presenti alla riunione di martedì scorso, tranne Mary Sarracino, uno dei componenti della società civile. La Commissione, infatti, è composta da politici e cittadini:  Angela De Vito (membro dell’opposizione consiliare), Dorotea Vallefuoco ( responsabile del comitato Stop Antenne), il presidente Gabriele Granato (esponente di spicco del comitato Stop Antenne e componente del laboratorio politico L.P. Kamo area nord), Mary Sarracino (altro componente della società civile), Giacomo Pirozzi (consigliere comunale di minoranza), Vincenzo Trinchillo (consigliere comunale di maggioranza) Giuseppe Santopaolo e Antonio Di Marino (entrambi consiglieri comunali e neo assessori). Si è discusso prevalentemente dell’iter di ampliamento delle attività di gestione di un impianto di “stoccaggio e trattamento di rifiuti pericolosi a rischio infettivo”, sito a Calvizzano in viale…

Via Mazzini, incendio in un grosso appezzamento di terreno zeppo di sterpaglie

Un incendio di medie proporzioni si è sviluppato in un appezzamento di terreno incolto di via Mazzini, a un centinaio di metri dalla chiesa di Santa Rita. Le fiamme, alimentate dal vento, stavano per propagarsi agli appartamenti adiacenti, ma per fortuna sono state subito domate dai vigili del Fuoco, chiamati intorno a mezzogiorno. “Non è la prima volta – ha detto una signora che abita nel vicolo adiacente all’appezzamento – che siamo costretti a chiamare i pompieri. D’estate gli incendi in quest’area incolta diventano una routine perché i proprietari non la puliscono mai”. “Da queste parti siamo totalmente abbandonati – aggiunge un signore corpulento cha abita proprio nelle vicinanze del terreno in questione –  Incendi,  marciapiedi sempre sporchi e impraticabili, macchine che sfrecciano ad alta velocità, ci rendono la vita impossibile. Adesso, proprio di fronte alla mia abitazione, in un appartamento che doveva essere una casa di riposo, ci hanno piazzato pure 60 extracomunitari (seco…

Soggiorno estivo: per molti anziani è finita la cuccagna

L’amministrazione ha deciso di ridurre drasticamente le spese. Ora chi ha un reddito ISEE superiore ai 21mila euro dovrà pagarsi interamente la vacanza, a differenza degli anni addietro quando  il Comune contribuiva per circa il 40 per cento dei costi anche a favore di chi superava i 25mila euro di reddito ISEE. E’ previsto un  risparmio di oltre 20mila euro rispetto ai circa 78mila euro impegnati lo scorso anno 
Il contraccolpo del cospicuo disavanzo di amministrazione comincia a far sentire i suoi primi effetti. Se l’anno scorso non si è badato a spese per mandare in vacanza 166 calvizzanesi, tra vecchietti e accompagnatori, questa volta cambia la musica, poiché sono variate totalmente le quote di compartecipazione al costo del servizio. Intanto, gli over 65 che intendono partecipare al soggiorno climatico dovranno comunicare la loro intenzione al Comune entro il 27 luglio, data di scadenza della manifestazione d’interesse. Inoltre, dovranno contribuire alla spesa con una percentual…

Amianto: al via il censimento obbligatorio di edifici pubblici e immobili a rischio

Via libera al censimento degli immobili nei quali siano presenti materiali o prodotti contenenti amianto libero o in matrice friabile. Lo ha stabilito il Primo cittadino Salatiello con ordinanza sindacale 2231 del 16 luglio 2015, sulla base degli indirizzi espressi dal Consiglio comunale del 26 febbraio 2014. Il censimento ha carattere obbligatorio e vincolante per gli edifici pubblici, i locali aperti al pubblico e di utilizzazione collettiva e per blocchi di appartamenti (condomini). E’ indispensabile affinché in conformità al comma 1 dell’art. 12 della legge 257/92, le Asl effettuino analisi dei rivestimenti degli edifici, avvalendosi anche del personale degli uffici tecnici erariali e degli uffici tecnici dei Comuni. Nell’ordinanza sono stabiliti anche i criteri per effettuare il censimento: a tal proposito i cittadini possono utilizzare appositi modelli disponibili presso il Comune o scaricabili dal sito istituzionale che vanno consegnati all’Ufficio tecnico entro il termine pere…

Al vaglio della commissione tutela ambientale l’ampliamento delle attività di gestione di un impianto di stoccaggio e trattamento dei rifiuti pericolosi a rischio infettivo

Dopo la riunione del 14 luglio scorso, andata deserta per mancanza di numero legale, questa sera è prevista una nuovo incontro dei  componenti della commissione speciale Martedì scorso, alla riunione della Commissione Tutela ambientale, composta da politici e cittadini, erano presenti solo Angela De Vito (membro dell’opposizione consiliare), Dorotea Vallefuoco ( responsabile del comitato Stop Antenne), il presidente Gabriele Granato (esponente di spicco del comitato Stop Antenne e componente del laboratorio politico L.P. Kamo area nord). Mancavano Mary Sarracino (altro componente della società civile), Giacomo Pirozzi (consigliere comunale di minoranza), Vincenzo Trinchillo (consigliere comunale di maggioranza) Giuseppe Santopaolo e Antonio Di Marino (entrambi consiglieri comunali e neo assessori). Ma gli assenti della volta scorsa saranno presenti questa sera? Si spera di sì, poiché l’argomento al vaglio della Commissione è di estrema importanza in quanto riguarda l’iter di ampliament…

Spesa oratorio estivo “Villaggio di Dio”, superati i 100mila euro

Per lo svolgimento della seconda edizione dell’oratorio estivo “Villaggio di Dio” (quest’anno denominato  “Aggiungi un posto a Tavola”), il Comune ha impegnato una somma di oltre 100mila euro, di cui 85mila euro tra spese di allestimento, manifestazioni, contributo alla Parrocchia, eccetera, più il 22 per cento di iva. Ecco nel dettaglio il Piano finanziario. Allestimento area per lo svolgimento di tutte le attività con tappetini, ombrelloni, erba sintetica e area laboratori: 10mila euro; Scivoli gonfiabili: 2mila euro; service spettacoli: 1.500 euro; Serate spettacoli: 9mila euro; scenografie serigrafate: 5mila euro; palco animazione per un mese con mille sedie, fornitura sabbia per campi di beach volley, soccer e basket: 9.500 euro; assicurazione obbligatoria minori: 4mila euro; montaggio piscine, riempimento, sistemazione bagni pubblici, impianti fontanine: 2.500 euro; somministrazione spuntini: 10mila euro; sorveglianza notturna villaggio: 5mila euro; impianti elettrici: 2.200 euro

“Amministrazione Salatiello: la vergogna continua”

E’ il titolo del manifesto, targato Partito democratico, comparso sabato mattina sui muri della città

La moda dei manifesti lanciata da Fratelli d’Italia ha contagiato anche il PD? “Assolutamente no – chiarisce Antonio Veneruso – segretario cittadino del partito di Renzi – Lo avevamo confezionato già alcune settimane fa, ma ne abbiamo rimandato l’uscita per avere contezza di alcuni dati importanti che testimoniano ancor più il fallimento dell’amministrazione Salatiello. Basti pensare che in due anni non è stato ancora prodotto niente per la città, mentre c’è stato uno spreco enorme di risorse che potevano essere investite più proficuamente”. Si comincia con il Puc. “La revoca di un Piano urbanistico già pronto, varato durante l’amministrazione Granata – è scritto sul manifesto – ha comportato uno spreco di risorse pubbliche di 100mila euro. Per la concessione di contributi a enti e associazioni, per iniziative ludiche sono stati spesi oltre 150mila euro”. Inoltre, sono stati bruciati alt…

De Rosa di Fratelli d’Italia querela il sindaco Salatiello

Gaetano De Rosa stava nell’aula consiliare quando il sindaco l’ha apostrofato pubblicamente come evasore fiscale. Il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, prima ha “ingoiato il rospo”, poi, il giorno dopo, si è precipitato dal suo legale per sporgere denuncia contro il Primo cittadino. “Mi sono rivolto – ha dichiarato De Rosa – direttamente alla Procura della Repubblica, perché questa volta il sindaco ha superato ogni limite, andando oltre il suo ruolo istituzionale e politico. Secondo il mio avvocato, nel caso specifico, si ipotizzano i reati di abuso d’ufficio e di violazione della privacy”. Ma perché si è giunti allo scontro al calor bianco tra il sindaco e l’esponente della nota formazione di destra? De Rosa aveva dichiarato al nostro blog, in merito a un articolo sul riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi, che non si poteva certamente parlare di disavanzo tecnico, poiché la questione è di carattere politico, per cui occorreva conoscere nomi e cognomi di pol…

Angela De Vito lasciata sola in Consiglio comunale

Sola contro tutti. Così è stata lasciata dai colleghi di minoranza Angela De Vito alla seduta del Consiglio comunale di ieri sera. La situazione non è sfuggita al nuovo capogruppo di minoranza Antonio Ferrillo che ha fatto i complimenti alla De Vito per non aver disertato l’importante seduta, e, nel contempo, non ha lesinato critiche nei confronti di Biagio Sequino. “Sequino – ha detto Ferrillo – fa manifesti contro la maggioranza e poi non si presenta in Consiglio comunale. Si tratta di un atteggiamento poco corretto, poiché la politica si fa in Consiglio comunale. Adesso,  come si giustificherà con i suoi elettori?”. Alle critiche di Ferrillo si è associato anche il presidente del Consiglio comunale Antonio Mauriello il quale ha detto che non si può venire in Consiglio a pavoneggiarsi e poi mancare nei momenti importanti. Degli altri due oppositori, ovvero Giacomo Pirozzi e Michele D’Ambra, l’unica cosa che ci sentiamo di aggiungere è: “ma quando vi dimettete, visto che state confezio…

Consiglio comunale, passano le modalità di ripiano del disavanzo di amministrazione di circa 10 milioni di euro

Il sindaco: “se esiste una mole così alta di residui attivi è perché ci sono tante persone che non pagano le tasse o le pagano in parte, tra cui anche il signore dei manifesti Gaetano De Rosa di Fratelli d’Italia”

Il Consiglio comunale ha approvato con 13 voti favorevoli (maggioranza più il sindaco) e un astenuto (Angela De Vito, l’unica presente per la minoranza)) le modalità di recupero dei circa 10milioni di euro di disavanzo di natura tecnica, generato dal  riaccertamento straordinario dei residui sia attivi (crediti vantati dal Comune) che passivi (debiti) previsto dalla legge 118/2011. Come avevamo previsto, tale risultato negativo sarà ripianato in 30 rate annuali (il massimo consentito dalla legge) costanti di poco più di 300mila euro e sarà finanziato, come ha dichiarato il sindaco, sia con maggiori entrate correnti, tra cui una parte del ricavato dall’operazione del piano di alienazione e valorizzazioni immobiliari (trasformazione del diritto di superficie in diritto di prop…

Vellecco nominato vicesindaco

 Assegnate le nuove deleghe tra cui una sulla Tutela degli animali. A Santopaolo 13 incarichi

Assessore Maria Luisa Ferrigno: Pubblica Istruzione; Dispersione scolastica; Ristorazione scolastica; Promozione attività extrascolastiche; Manutenzione ed edilizia scolastica.
Assessore Maddalena Trinchillo: Servizi sociali; Politiche per la Famiglia e per la persona; Prima infanzia; Rapporti con il terzo settore e associazionismo; Politiche dell’Inclusione e Osservatorio all’Immigrazione.
Assessore Antonio Di Marino : Sport e Tempo libero; Promozione attività sportive; Gestione impianti sportivi; Sicurezza patrimonio immobiliare comunale; Protezione civile.
Assessore Giuseppe Santopaolo: Partecipazione dei cittadini e promozione della democrazia diretta; Politiche della legalità; Politiche comunitarie; Fondi europei, nazionali e regionali; Bilancio ed Economato; Affari Generali; Sistemi informativi comunali (CED); URP; Sportello Europa, Energia e contratti; Politiche innovative; Rapporti con i…

Stasera consiglio comunale dedicato al ripiano del disavanzo di amministrazione di circa 10 milioni di euro

Questa sera il Consiglio comunale, oltre ad approvare il nuovo risultato di amministrazione al primo gennaio 2015, dovrebbe stabilire anche le modalità di recupero dei circa 10milioni di euro di disavanzo di amministrazione, determinatosi in seguito al riaccertamento straordinario dei residui sia attivi (crediti vantati dal Comune) che passivi (debiti) previsto dalla legge 118/2011. Probabilmente sarà stabilito che tale risultato negativo dovrebbe essere ripianato in 30 rate annuali (il massimo consentito dalla legge) costanti,  così come stanno facendo tutti i Comuni che si trovano in queste condizioni. Se verrà scelta questa formula, il rateo annuo, stando ai nostri calcoli, dovrebbe aggirarsi intorno a una cifra di poco superiore ai 300mila euro. Ma stiamo nel campo delle ipotesi, poiché, purtroppo, non riusciamo a interloquire né con quei pochissimi rappresentanti della politica che ne capiscono qualcosa di conti né con quelli della macchina amministrativa. Quei pochi dell’opposiz…