Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Mozione di sfiducia a Granata, fumata nera

Mistero sulle dimissioni del ragioniere capo

Il nuovo ragioniere capo ha deposto le "armi", andandosene via prima della scadenza del suo mandato, prevista per il mese di agosto. Le dimissioni, irrevocabili, sono arrivate sulla scrivania di Granata come un fulmine a ciel sereno. Cosa avrebbe spinto Paolo Russo, cinquantenne dottore commercialista di Giugliano, a “sbattere la porta” e dire addio a questa breve esperienza? Paolo Russo fu nominato responsabile del Servizio economico e finanziario, posto lasciato vacante da Antonio Cipolletta andato in pensione, nel mese di febbraio scorso. L’incarico gli fu conferito dal sindaco Granata, dopo aver valutato i curriculum di altri 10 professionisti che risposero al bando pubblico. Russo firmò un contratto part time di venti ore settimanali e a tempo determinato per la durata di sei mesi, ma prorogabile per tutto il mandato del sindaco. L'ex ragioniere capo abita a Giugliano: è un commercialista molto stimato che, in passato, ha rivestito anche ruoli di un certo rilievo, es…

Piano urbanistico, atti rispediti all’Autorità di Bacino per riacquisirne il parere

Campi elettromagnetici, il sindaco scrive all’Arpac