Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

Calvizzano, gli auguri di buon anno dello scienziato Fioretto

“Un sincero augurio di buon anno e buone feste a tutti i lettori di calvizzanoweb”
E’ stato per noi un immenso piacere  incontrare il ricercatore Ferdinando Fioretto nell’abitazione dei suoi genitori Biagio e Anna Ferrillo in via Case Nuove per consegnargli simbolicamente il premio di personaggio dell’anno. Nando, come lo chiamano in famiglia, 31 anni, vive nel Michigan, precisamente ad Ann Arbor, sede di una delle più prestigiose Università americane. E’ venuto a Calvizzano per festeggiare il Natale in famiglia, ma ritornerà a giugno per sposarsi nella chiesa Santa Maria delle Grazie di Calvizzano con una splendida ingegnere americana di origini messicane.   

L’anno che verrà…

Questa lettera, datata 30 dicembre 2009, la scrissi al sindaco dell’epoca Giuseppe Granata. Secondo voi è ancora attuale?  
Caro sindaco ti scrivo così mi distraggo un po’….l’anno vecchio è finito ormai, ma tante cose ancora qui non vanno. Si esce poco la sera, compreso quando è festa, perché il commercio sta morendo e nulla si fa per rianimarlo e sostenerlo; perché il centro storico è poco vivibile e non c’è niente in progetto per farlo rivivere ai cittadini; perché le periferie sono sempre più squallide e abbandonate al loro destino: le migliaia di persone che vivono da quelle parti hanno tanta paura del buio, del degrado e delle numerose voragini che spuntano come funghi; perché nella zona delle cooperative, dove sono stati costruiti enormi casermoni, mancano i servizi e la gente ha tanta voglia di scappare. Adesso, spero che l’anno che verrà sia un anno nuovo e diverso. La Calvizzano che vorrei dovrebbe puntare a una migliore qualità della vita e a un risveglio culturale. Anche la …

Calvizzano, in distribuzione il giornale parrocchiale “Frammenti di Luce”: primo numero del 2018

Diretto da Gennaro Gb Ricciardiello, arricchisce il carnet delle iniziative sfornate dalla chiesa
In questo numero: cena dei poveri, ancora numeri da record
“E se il Natale fosse…Don Paolo ci trasporta nella grande spiritualità
Tutto sul ritiro spirituale di Visciano
Continua il concorso a premi

La parrocchia ha una squadra di calcio vincente…

Calvizzanoweb: 8 anni e mezzo di informazione partigiana, ma solo ed esclusivamente dalla parte dei cittadini

Abbiamo commesso tanti errori pure noi, ma solo chi non opera non sbaglia. Consentiteci, però, di arrogarci un merito: quello di aver pubblicato oltre 3mila700 articoli (passando da 193 del 2010 a 688 del 2016 a 1.502 del 2017), quasi tutte notizie di carattere politico-amministrativo e sociale. Tanti se si pensa di aver operato in un contesto piccolo qual è Calvizzano, con un apparato politico-amministrativo ostile e completamente chiuso nei nostri confronti. Nonostante tutto, attraverso le nostre inchieste, abbiamo contribuito a far luce su tantissime zone d’ombra. Insomma, le nostre denunce hanno avuto il loro peso. Attraverso i nostri articoli abbiamo fornito spunti ad Angela De Vito e Biagio Sequino della minoranza per poter svolgere un minimo di opposizione a una maggioranza bulgara e blindata, essendo loro due giovani politici alla prima esperienza consiliare e lasciati completamente soli, visto che Pirozzi e D’Ambra sono “scomparsi” e la Del Prete è subito passata in maggioran…

La mission mai tradita di “calvizzanoweb”

Anche nel 2018 il nostro obiettivo sarà quello di contribuire a costruire una città migliore che abbia soprattutto una propria identità

Forse non tutti si sono resi conto che avere una piazza di dialogo virtuale, di scambio di idee, di dibattito a trecentossessanta gradi su tutte le questioni politico-sociali e civili, fa sicuramente crescere il livello di una comunità, nel caso specifico di Calvizzano, dove la cultura è sempre stata una sorta di participio passato, qualcosa che forse c’è stata e che adesso non c’è più. Calvizzano, a differenza di altri paesi viciniori, non ha un luogo dove poter fare cultura, non ha una sede (tranne la sala consiliare) dove si possano svolgere dibattiti e conferenze, insomma non ha niente. Il nostro scopo è anche quello di fungere da sprono alla classe politica, per invertire la tendenza negativa nel campo dell’organizzazione di iniziative socio-culturali, ma anche di fare continue proposte, proprio per svegliare dal torpore sia i politici che la cosi…

Calvizzano, fatto un altro piccolo rappezzo d’asfalto al lastrico solare della media Polo

Con la speranza che non entri più acqua nelle aule e nei laboratori

"Gomorra 3", Gennaro GB Ricciardiello: "uno spot ai criminali"

Non mi è piaciuto il finale della terza stagione di “Gomorra, la serie” , ha perso tutto il suo senso iniziale, non è più la fredda documentazione, anche se romanzata, di cos’è il “sistema”.
Saviano si sarebbe “venduto” alla logica commerciale. Certo, nessuno può impedirgli di farlo. Saviano è uno scrittore- sceneggiatore e non deve dar conto se il suo interesse è quello di “vendere”…. Ma è proprio così? NO. Perché lui fonda il suo personaggio sul giornalista di denuncia: è acclamato nelle conferenze e negli atenei, perché ritenuto conoscitore e testimone dei fenomeni criminali, ma più di tutto è credibile, perché vittima di tale fenomeno.
Sono stato sempre un suo sostenitore e lo sono ancora, contro chi lo attacca ritenendolo colpevole di infangare l’immagine della sua città. L’ho sempre ritenuto un prezzo da pagare, purché della camorra si continuasse a parlare…. Ma con il finale di “Gomorra 3” si è fatto uno spot ai criminali, regalare una morte dignitosa all’”Immortale”, una fine …

Acqua, sul caos “ bollette pazze” a Marano alza la voce Stefania Fanelli di Sinistra Italiana: “occorre un diverso piano di rateizzazione a tutela dei cittadini che pagano regolarmente”

Calvizzano, eventi più significativi del 2017

Seconda parte: luglio-dicembre
4 luglio, inizia la vacanza al Villaggio di Dio per 1200 ragazzi

5 luglio, alla caffetteria Simioli Lia Ricciardiello presenta il suo libro di poesie “Liade”
7 luglio, la calvizzanese Giada Pirozzi è vice campionessa italiana di ginnastica artistica

Si classifica al secondo posto nella categoria A3 (riservata alle ragazze nate nel 2006) del campionato nazionale prima divisione Silver, nonostante una caduta alla trave, altrimenti avrebbe potuto conquistare il podio più alto.
8 luglio, alla presentazione del libro "Il paese delle formiche" della scrittrice Lella Di Marino  la beneficenza la fa da padrona: nel chiostro- giardino della parrocchia presenti oltre 300 persone. Una serata che rimarrà nella storia di Calvizzano.


10 luglio, blitz clan Orlando: desta scalpore l’arresto dell’imprenditore calvizzanese Salvatore Trinchillo.  Il  tribunale del riesame lo scarcera il 14 luglio.
11 luglio, l’ex vicesindaco Antonio Di Rosa, si  dimette da consigliere…

2017, l’annus horribilis per Calvizzano: 5 lutti cittadini in meno di due mesi

Riproponiamo l’articolo “Analisi e riflessioni sulla morte” di Enzo Salatiello
Lunedì mattina (31 luglio), alle ore 7,00 circa, ho sentito la sirena del 118. Si è spenta proprio vicino casa mia. Dopo un po’ su facebook ho visto la notizia: “Nuova tragedia a Calvizzano in via De Filippo”. Un altro compaesano, Giacomo Ricciardiello, periva ferendosi con la sua motozappa. Ancora un lutto. Improvviso. Come un pugno in pieno volto nel buio. Il 26 luglio, giorno di Sant’Anna. Mi alzo alle 5,40. Faccio il turno di lavoro corto. A casa, nel primo pomeriggio riposo un po’. Ancora preso dal torpore del riposo, leggo su facebook: “Non ci posso credere”, su uno sfondo nero e una foto di Peppino Salatiello, il sindaco. Non capisco, non affiora il senso compiuto nella mia mente. Il sindaco è morto. Ancora… veniamo da due morti altrettanto destabilizzanti per la comunità: giovani, sulle moto. L’estate porta via senza chiedere, vite in cambio di che cosa? Di nulla. Il tributo è a senso unico. Riflette…

Calvizzano, per tre minori ricoverati in casa famiglia da ottobre 2015 impegnati oltre 130mila euro

I fatti. In data 21 settembre 2014, a seguito di un evento drammatico  di forte impatto mediatico, si rende necessario allontanare dal nucleo familiare di origine due fratelli minori, di cui una gestante, e provvedere a un affido intrafamiliare. Con decreto del Tribunale per i minorenni del 7 luglio 2015, i predetti minori vengono collocati presso la Casa Famiglia “Amabile” di Portici, poi, successivamente, a Villa Aurora di Napoli. La retta giornaliera pagata dal Comune di Calvizzano ammonta a 40 euro al giorno per la minore gestante e a 60 euro per il fratello minore. Il 19 ottobre 2015 i minori ricoverati passano a tre, perché nasce il bambino, per cui al Comune tocca sborsare ulteriori 60 euro di retta giornaliera, che vanno ad aggiungersi ai 100 euro pagati per i due minori.

Marano, via Terracini: la strada della vergogna

Per rendersi conto dello stato di incuria in cui versa via Terracini (ex traversa Giarrusso, dove una volta c’era la Standa) basta guardare le foto che ci hanno inviato alcuni abitanti del posto: immagini che si commentano da sole. Il degrado persiste da circa un mese, da quando sono stati effettuati  lavoridi riparazione alle tubazioni dell’acqua e alle condutture Enel. Il manto d’asfalto non è stato più ripristinato. Ma il rischio più grave è che l’acqua, visto che ci sono ancora perdite, possa penetrare nel sottosuolo, creando seri danni agli edifici ivi presenti. Occorre, dunque, intervenire urgentemente per ripristinare il decoro di questa strada e per migliorare la vivibilità della gente del posto.



Villaricca, a gennaio l’inaugurazione dello sportello antiracket

L’atto di indirizzo è stato approvato con delibera di giunta del 18 dicembre scorso. L’esecutivo ha dato mandato al responsabile del Settore Affari Generali, dottor Fortunato sportello antiracket, da ospitare in un locale di proprietà comunale. Tutto ciò per dare sostegno e supporto agli imprenditori che siano vittime di intimidazioni ed estorsioni di denaro e altri beni da parte della criminalità organizzata. Lo sportello dovrebbe essere operativo da gennaio 2018 e verrà gestito da un’associazione specializzata nella lotta contro il racket.

Calvizzano, Commissione d’accesso: giusto per chiarire

Al Comune, alle 12.00 di stamani, non era arrivato ancora alcun comunicato della Prefettura, attestante la proroga di ulteriori tre mesi (art. 143, comma 2 del testo unico enti locali) delle attività di indagini della Commissione d’accesso, insediatasi il 25 settembre 2017.
Il vicesindaco Lorenzo Grasso ci ha riferito che il lavoro dei tre ispettori della Prefettura  dovrebbe terminare entro un mese. Premesso che le elezioni comunali non sono state accorpate a quelle politiche del 4 marzo 2018, a Calvizzano si va a votare entro la scadenza naturale della consiliatura (maggio 2018), indipendentemente dall’esito della Commissione d’indagine. La decisione, come ci ha riferito un esperto in materia amministrativa, potrebbe anche arrivare ad elezioni terminate ed eventualmente  coinvolgere il nuovo Consiglio comunale.

Calvizzano, eventi più significativi del 2017

Prima parte: gennaio-giugno  
11 gennaio, terzo rimpasto in giunta
Escono Antonio Di Marino, Roberto Vellecco, Giuseppe Rocco Santopaolo. Al loro posto subentrano Flora Del Prete, Vincenzo Trinchillo, Lorenzo Grasso (riceve la delega di vicesindaco) .
12 gennaio, Trasformazione diritto superficie case in cooperative: viene firmata la convenzione con il Dipartimento di Ingegneria Industriale 
Verrà ricalcolato il valore venale delle aree residenziali: previsto un dimezzamento dei corrispettivi da pagare
18 gennaio, il sindaco Pirozzi annuncia a Calvizzanoweb di volersi dimettersi da consigliere comunale
“Basta con la politica – si limitò a dire -: voglio solo fare il medico”.
Poi ci ripensò e non si dimise più.   
20 gennaio, i carabinieri del NOE sequestrano atti sull’isola ecologica
1 febbraio, salta per la quarta volta l’apertura dell’isola ecologica Doveva andare in funzione il primo luglio 2015, poi l’apertura fu spostata al primo luglio 2016, di nuovo al 3 ottobre 2016 e, infine, al primo…