Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Antonio Ferrillo nuovo vicesindaco

Antonio Ferrillo, assessore alle Finanze, è stato nominato vicesindaco al posto di Pasquale Napolano che ha lasciato la carica per motivi personali e non per contrasti con il sindaco Granata come, invece, qualcuno vorrebbe far credere. Napolano, cassintegrato della Firema, essendo anche un sindacalista della fabbrica casertana in crisi, in questi giorni è impegnato al fianco dei suoi colleghi nella lotta per la difesa del posto di lavoro, per cui non poteva più dedicare tanto tempo allo svolgimento di una carica impegnativa come quella di vicesindaco.Antonio Ferrillo, 58 anni, sposato, due figli, ha una grande esperienza sia politica che amministrativa, avendo ricoperto per diversi anni anche il ruolo di assessore. Nel lontano ’88 è stato eletto la prima volta consigliere comunale pertanto, dopo Franco Cavallo (eletto per la prima volta nel 1980) e Luciano Borrelli (eletto per la prima volta nell’82), è il più anziano dell’assise cittadina. Ferrillo è un democristiano di vecchia data:…

Stangata alle casse comunali per onorare un debito fuori bilancio

Un maxidebito fuori bilancio di circa 350mila euro dovrà essere approvato nel prossimo Consiglio comunale di metà ottobre. Per sostenerne la spesa, poi, l’amministrazione non contrarrà un mutuo, come ha precisato il sindaco, ma attingerà la cifra dalle già asfittiche casse comunali.Come mai è trascorso circa un anno da quando il Tar ha imposto al Comune di onorare questo debito? “Nel frattempo – aggiunge Granata – abbiamo chiesto alla Regione se potevamo prelevare questi soldi dal ribasso di gara per i lavori di rifacimento di una parte di rete idrica cittadina e la realizzazione di un fungo piezometrico, finanziati con fondi europei del Parco progetti, ma ci hanno risposto di no”.Da dove nasce questo debito? Alcuni anni fa, l’amministrazione comunale, per fronteggiare la carenza idrica, decise di realizzare un serbatoio piezometrico, da ubicare in una traversa del versante calvizzanese di via Adda, su un appezzamento di terreno di proprietà della famiglia Sollazzo. All’ufficio tecnic…

L’arteria Marano-Villaricca intitolata alla memoria di Raffaele Granata

L’idea di intitolare la nuova arteria stradale che, una volta ultimata, congiungerà via Falcone con la circumvallazione esterna, alla memoria di Raffaele Granata, papà del sindaco di Calvizzano e vittima della camorra, reca il copyright del sindaco di Marano Salvatore Perrotta. La formalizzazione della proposta è avvenuta durante una riunione tra i sindaci della zona, per stabilire le modalità di apertura di un buon tratto di questa nuova strada provinciale che, in futuro,dovrà ospitare anche il Micrometrò, il tram leggero che collegherà la stazione del metrò di Piscinola con la rotonda di Villaricca. La proposta è stata molto apprezzata anche dai sindaci di Mugnano e Villaricca (altri due Comuni, insieme a Marano e Calvizzano interessati al nuovo tratto stradale) e, ovviamente, dallo stesso sindaco Granata che ha ringraziato Perrotta per il pensiero che ha avuto.Adesso, l’esame della proposta Perrotta dovrà passare al vaglio dei quattro consigli comunali, dopodichè occorrerà anche l’…

Isola ecologica, imminente l’apertura

Completati i lavori nel mese di settembre, l’isola ecologica, finanziata interamente con i soldi della Provincia, dovrebbe andare in funzione ad ottobre.“Stiamo organizzando – afferma il sindaco – il trasloco delle attrezzature, attualmente in giacenza presso alcuni locali di una ditta calvizzanese che li ha messi a disposizione gratuitamente”.La struttura, ubicata in zona San Pietro (precisamente in via Fosse Ardeatine), su un appezzamento di terreno di circa 2500 mq. è dotata anche di un ampio parcheggio.Raggiungerla comunque è un’impresa, poiché la strada d’accesso è molto stretta e dissestata.Ma il sindaco non se ne fa un problema, poiché ha già previsto di allargarla e rifare ex novo il manto stradale, anche per rendere più agibile il passaggio degli automezzi pesanti.“Abbiamo già avviato – continua Granata – le procedure di esproprio senza alcun problema, poiché i proprietari terrieri hanno dato la loro disponibilità”. Ma chi gestirà la struttura?“Con molta probabilità – conclud…

Vellecco, De Rosa e Ferrillo sempre più vicini alla maggioranza?

Se a Roberto Vellecco manca solo l’ufficializzazione per il suo passaggio in maggioranza, visto che già da tempo si comporta come se fosse stato eletto nella lista Granata, pure per Salvatore De Rosa e Gianluca Ferrillo del Pdl si prospetterebbe l’abbandono dei banchi dell’opposizione per andare a sedersi in quelli della maggioranza. Entrambi non ne farebbero più un mistero: è da tempo, infatti, che Gianluca Ferrillo va ripetendo che, nonostante lui sia stato relegato dal voto dei cittadini nel ruolo di consigliere di minoranza, non avrebbe nessuna difficoltà ad appoggiare il sindaco Granata qualora dovesse attuare una politica concentrata sull’approvazione di punti qualificanti, in primis, il piano urbanistico comunale. In ogni caso, l’imminente banco di prova sarà uno dei prossimi consigli comunali, dove si discuterà di riequilibrio di bilancio, un atto fondamentale per l’ente comunale. In caso di mancata approvazione, infatti, il Consiglio comunale viene sciolto, il sindaco decade …

Concorso per vigile urbano, imminente il bando

Il bando di concorso per l’assunzione di un vigile urbano a tempo indeterminato è già pronto: in settimana dovrebbe essere anche pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Agli aspiranti candidati, dunque, non resta altro che aspettare ancora qualche giorno, per poter conoscere i requisiti richiesti e le modalità di inoltro della domanda. La graduatoria dei vincitori resterà aperta tre anni e potrà essere utilizzata per eventuali altri incarichi. Il bando per concorso a vigile urbano era già pronto per essere pubblicato lo scorso anno, ma il sindaco ci ripensò e lo ritirò. Fu l’opposizione capeggiata dall’ex sindaco Pirozzi a fare aprire gli occhi al Primo cittadino. Pirozzi richiamò il decreto numero 165 del 2001 che prevede l’obbligo di attivare la procedura di mobilità volontaria prima di bandire un concorso. In pratica, bisognava verificare se esistevano domande prodotte da vigili di altre sedi che avrebbero voluto trasferirsi a Calvizzano. “Il sindaco – affermò l’anno scorso Pirozzi –,…

Droga, 7 arresti nel giro di pochi mesi

Lo spaccio della droga stava dilagando lungo l’ asse via conte Mirabelli, piazza Umberto I, corso Italia, ma, è stato bloccato daicarabinieri diCalvizzano e quelli di Giugliano che, nell’arco di qualche mese, hanno effettuato ben 6 arresti e, nel contempo, hanno pure fatto chiudere un esercizio commerciale, considerato dagli inquirenti, luogo di spaccio.L’ultima brillante operazione è stata effettuata alcuni giorni fa, durante la quale due pusher sono finiti in manette grazie all’intervento dei carabinieri. I militari, coordinati dal capitano Alessandro Andrei della compagnia di Giugliano, durante un servizio di osservazione nei pressi della piazza principale della città, hanno scoperto due giovani, mentre consegnavano una stecchetta di hashish ad un 21enne del luogo. E’ a quel punto che sono intervenuti bloccando il terzetto. I due spacciatori sono stati arrestati, mentre il terzo è stato denunciato alla prefettura di Napoli come assuntore di sostanze stupefacenti. Mentre scriviamo q…

Viale della Resistenza, nonostante diverse petizioni i lavori ancora non iniziano

Le petizioni sui disservizi di viale della Resistenza, la strada che da Marano conduce a Qualiano, ormai non si contano più. L’ultima è datata giugno 2010 e reca la firma di diverse decine di residenti. Ecco le lamentele elencate, per le quali chiedono un’urgente soluzione: “L’azienda che gestisce lo smaltimento dei rifiuti – è scritto nella missiva inviata al sindaco e all’ufficio tecnico - pulisce questa strada con la spazzatrice circa ogni due mesi. Poiché è una via molto trafficata, chiediamo che questo servizio venga svolto almeno due volte a settimana.Gli operatori che svuotano i cassonetti, spesso non spazzano poi la zona circostante.Per una questione di salute pubblica, sarebbe anche opportuno che gli stessi contenitori della spazzatura venissero periodicamente lavati e disinfettati.Su questa strada, lateralmente ci sono siepi che andrebbero più spesso tagliate, per non farle diventare ricettacolo di immondizie.I chiusini delle fogne sono otturati da detriti, per cui non riesc…

Le bici corrono in memoria di Raffaele Granata

Ha avuto un discreto successo di pubblico il primo memorial “Raffaele Granata, pedalando per la legalità”, una corsa ciclistica per giovanissimi, dedicata al compianto Raffaele (papà del sindaco di Calvizzano), vittima della camorra ed ex ciclista dilettante degli anni cinquanta, vincitore di numerose gare sia regionali che nazionali e ad un passo dal professionismo. Circa 60 ciclisti in erba, dai 7 ai 12 anni, hanno gareggiato lungo un circuito cittadino di 900 metri, ripetuto più volte.Il memorial è stato organizzato dall’assessore allo sport, Pasquale Napolano, in collaborazione con il team ciclistico Balzano.“Ho fatto tutto – dice Napolano – all’insaputa del sindaco, che ha appreso dell’evento il giorno prima dello svolgimento delle gare. Lo sport è un mezzo per educare alla legalità, per cui non mi stancherò mai di organizzare tante altre iniziative del genere”.Alla kermesse ciclistica, oltre ai familiari di Granata, sono intervenuti anche l’assessore Antonio Martiello e il presi…

Sempre più difficile fare sport a Calvizzano

Si è sempre detto che lo sport è uno dei principali deterrenti ai tentacoli della delinquenza, della droga e dei mali sociali in generale. Ma cosa fa questo comune per incentivare la pratica sportiva?Niente. Anzi, invece dicreare condizioni favorevoli a tutti coloro (e ce ne sono tanti) che, spassionatamente, vorrebbero impiantare un’attività sportiva sul nostro territorio, frapporrebbe solo ostacoli.E poi ci si lamenta che dalle nostre parti non esiste una squadra di pallavolo, di basket, tanto per citare due tra gli sport minori più popolari. Qui, tranne il campo di calcio, costruito circa 40 anni fa, grazie alla lungimiranza di Revenaz, uno dei sindaci più popolari e amati, non c’è un impianto sportivo degno di questo nome. Il Palazzetto dello sport, avviato dall’amministrazione Pirozzi quattro anni fa, attende ancora di essere ultimato, e i tempi non sono brevi; i campi da tennis rimangono solo una lunga e triste telenovela; la tensostruttura è stata più volte vandalizzata e non …

Rinascita calvizzanese, un centro propulsore di iniziative

Rinascita calvizzanese, la onlus di giovani, presieduta da Biagio Sequino, figlio del consigliere comunale Antonio, dissidente di maggioranza e componente del gruppo politico Calvizzano futura, continua a macinare iniziative sociali e politiche, che trovano anche tanto riscontro in città.Insomma, si tratta di un movimento che comincia a far paura a diversi politici locali, poiché annovera nei suoi ranghi una ottantina di iscritti e circa trenta sostenitori. Anche quest’anno, l’associazione ha messo in cantiere un mare di iniziative.“Nel mese di ottobre – afferma Biagio Sequino – partiremo di nuovo con il doposcuola gratuito per i meno abbienti, dopodichè continueremo a distribuire buonispesa per le famiglie indigenti di Calvizzano. Sono anche previsti momenti di incontro pubblici e assemblee aperte alla città, dove saranno dibattuti alcuni temi di scottante attualità. Vogliamo fungere da stimolo alla classe politico-amministrativa, sperando che l’amministrazione prenda in considerazio…

Lavori fognari, si comincia da via Di Vittorio,nel frattempo via Marzabotto continua a sprofondare

In questa settimana, partono davvero i lavori per il rifacimento della rete fognaria in diversi punti della città. Si parte da via Di Vittorio, una traversa di via Sandro Pertini che sbuca su via Eduardo De Filippo (ex via Commone), ritenuta prioritaria dall’amministrazione, sia per la grave situazione igienico-sanitaria che spesso viene a crearsi in quel posto, sia perchè la mancanza di fogne costringe, da anni, le diverse decine di famiglie che vi abitano a servirsi di pozzi neri che, mediamente, devono essere svuotati una volta al mese da ditte specializzate nell’espurgo, il che comporta un aggravio di spese di circa 250 euro mensili a famiglia. Eppure il progettista e direttore dei lavori, ingegnere Giuseppe Iazzetta, e la Tecno-appalti, la ditta che si è aggiudicata l’appalto, praticando un ribasso del 48,144 per cento sull’importo a base d’asta di circa 2milioni e 700mila euro, avevano, sia per una questione logistica che tecnica, programmato l’inizio dei lavori a partire da via…

Verso l’istituzione di una commissione trasparenza piano urbanistico

Maggioranza e opposizione sono tutti d’accordo sulla costituzione di una commissione consiliare piano urbanistico. Martedì scorso, al secondo piano del Comune, è stata effettuata una prima riunione, presieduta dall’ex sindaco Salatiello che, tra l’altro, è stato il primo a parlare di una commissione trasparenza puc; adesso, in breve tempo, bisognerà definire tutti i dettagli, dopodichè si passerà alla fase operativa. Così, i componenti della commissione potranno passare al setaccio il Piano (che è stato consegnato al comune il 28 luglio scorso), spulciare grafici e tabelle e, laddove dovessero sorgere dubbi di ogni genere, avvalersi della consulenza tecnica sia dei redattori del piano che dei tecnici del Comune. Tutte le decisioni della Commissione saranno verbalizzate e comunicate all’amministrazione che potrà, in sede di approvazione del Puc in giunta, tenerne conto o meno, visto che le commissioni consiliari hanno solo una funzione consultiva .“Per me – afferma il vicesindaco Pasqu…