Passa ai contenuti principali

Al Distretto sanitario di Marano dermatologia di eccellenza

               


L’ambulatorio, aperto a tutti gli utenti d’Italia, è dotato di un’apparecchiatura all’avanguardia per la videodermatoscopia,  un esame diagnostico fondamentale per la prevenzione del melanoma

Un’apparecchiatura  di ultima generazione per la videodermatoscopia  è in dotazione, da circa 8 mesi, al Distretto sanitario maranese di via Falcone.  Una strumentazione all’avanguardia, forse  l’unica in tutte le Asl di Napoli e Provincia. Serve per la mappatura dei nei, in particolare di quelli atipici e irregolari: consente al dermatologo di formulare la diagnosi precoce del melanoma, un tumore della pelle tra i più devastanti, per il quale la sopravvivenza, in caso di diagnosi tardiva, è molto bassa. L’apparecchio è stato voluto fortemente dal dottor Antonino Trischitta, dermatologo presso il distretto sanitario 38 di Marano, nonché coordinatore della branca dermatologica di tutta l’Asl Napoli 2 Nord, alla quale afferisce la struttura sanitaria maranese, diretta temporaneamente dal dottor  Vincenzo D’Alterio (ha sostituito Gaetano Orlando, storico e super efficiente direttore della struttura di via Falcone).  .  
“ Questo macchinario – spiega Trischitta – ci offre una certezza diagnostica superiore al 90 per cento. La tecnica è molto semplice: consiste nell’andare a visionare, attraverso una lente particolare chiamata dermatoscopio, la lesione pigmentata. Le immagini vengono acquisite da una macchina fotografica e inviate al computer che le proietta direttamente sul monitor. Tutte le fotografie vengono salvate nella cartella clinica del paziente e archiviate, in modo da poter essere utilizzate per ulteriori futuri controlli. Inoltre, possono essere inviate via mail ovunque. L’esame non è invasivo e dura poco più di mezz’ora”.
La cosa importante è che questo dispositivo diagnostico, nonostante sia in dotazione al distretto di Marano, sta a disposizione di tutti gli utenti di Napoli e provincia.
“Essendo la nostra una struttura pubblica – aggiunge Trischitta –  è utilizzabile dagli utenti di Tutt’Italia. Basta munirsi della ricetta medica con la richiesta di una visita dermatologica, corredata, se necessario, dalla videodermatoscopia”.
Per le prenotazioni ci si può recare direttamente alla struttura di via Falcone oppure basta telefonare al numero verde 800177763.
Al di là della videodermatoscopia, se il Distretto sanitario di Marano è considerato, dalla maggior parte degli utenti che se ne servono, un’isola quasi felice nel complesso e variegato mondo della sanità locale, è grazie alla qualità dei servizi, alcuni dei quali rappresentano autentici punti di eccellenza. La dermatologia, appunto, è uno di questi. Il dottore Trischitta, che vanta un’esperienza ultraventennale nel campo delle malattie della pelle, si occupa anche di dermatologia pediatrica, che interessa una fascia di età che va fino ai 16 anni. Molte le attrezzature in dotazione all’ambulatorio di dermatologia. Oltre al dermatoscopio di ultima generazione, l’ambulatorio è dotato dell’apparecchio per la crioterapia (che si fa sempre in loco). Pure gli esami micologici e la biopsia si fanno direttamente al Distretto. Nell’ambito delle attività svolte dall’ambulatorio dermatologico, rientra anche la venereologia.
 
   VIDEODERMATOSCOPIA E MELANOMA  



.


Commenti

Post popolari in questo blog

Il parrucchiere più bravo al mondo è il maranese Enea Ragosta: verrà premiato stasera dal sindaco Visconti

Due volte campione italiano di taglio e acconciatura (nel 2017 a Bari e nel 2018 a Napoli), primo al campionato del mondo tenutosi in Francia dal 14 al 16 settembre scorso, il maranese Enea Ragosta è il parrucchiere più bravo al mondo. Rappresenta  una vera eccellenza in un territorio depresso e martoriato per gli innumerevoli problemi sociali ed economici, dove da anni si parla solo di camorra e di scioglimenti del Consiglio comunale per infiltrazioni malavitose. E stasera, ore 17.30, il venticinquenne (26 anni a novembre, fidanzato), orgoglio maranese, verrà premiato dal sindaco Rodolfo Visconti che si recherà nel salone“‘Gentlemen’s hair cut By Ragosta”di via San Rocco 89/A gestito da Enea, insieme al fratello Simone e al padre Antonio, il primo grande maestro di Enea che ha iniziato il percorso da apprendista parrucchiere quando indossava i pantaloni corti. Ma Enea, a Parigi, è salito due volte sul gradino più alto del podio, poiché, oltre a vincere la gara individuale di taglio e…