Passa ai contenuti principali

Museo in parrocchia dedicato a Cristofaro Agliata

                         L’inaugurazione è prevista per domenica 15 febbraio alle ore 11



Tutto pronto per l’inaugurazione del museo parrocchiale che avverrà domenica 15 febbraio alle ore 11, alla presenza di Monsignor  Salvatore Angerami, vescovo ausiliare di Napoli (ex ingegnere, ordinato sacerdote nel 1997). Alla cerimonia interverrà anche il sindaco di Calvizzano, Giuseppe Salatiello. In un’ampia sala a fianco la sagrestia e nel corridoio attiguo, sono esposti cimeli antichissimi ed esclusivi, come lo stemma in marmo che la marchesa Lucrezia Regio donò a Calvizzano. Il museo è dedicato al compianto ex assessore Cristofaro Agliata, uomo di profonda fede, sempre vicino alla Chiesa.

“Non abbiamo avuto alcun dubbio – afferma don Ciro, parroco della Chiesa Sanata Maria delle Grazie – nel decidere a chi dedicare il museo. Cristofaro, da esperto di storia locale, nonché appassionato di restauro, ci ha sempre spinto in questa direzione: questo luogo di arte antica e di cultura storico-religiosa, lo ha voluto fortemente lui. Cristofaro, prima di morire mi ha indicato dove poter reperire gran parte del materiale che ha arricchito questa esposizione permanente”. Insomma, continua l’opera meritoria di don Ciro, impegnato anche sul fronte storico-culturale. L’unica sala teatrale del paese, per fare un altro esempio, dove si sono formati diverse decine di artisti è ubicata nella parrocchia. L’accesso al museo è reso possibile anche a persone diversamente abili su sedia a rotelle, poiché non esistono barriere architettoniche.       

Commenti

  1. Cosa si fa per diecimila euro.....non mi dite che il compianto Cristofaro rappresenti più di don Giacomo Di Maria, del parroco Di Sabato etc etc la cultura ecclesiastica calvizzanese. ...vergogna

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Calvizzano, tra fede e divertimento il “Villaggio di Dio” chiude con numeri record: oltre duemila spettatori hanno affollato l’area parcheggio Galiero

Dopo la Santa messa delle 20.00, si sono esibiti i Worship for Christ, Emmanuel Jack Nilo, Antonio Diana e Peppe Iodice. Impeccabile il servizio d’ordine dei Carabinieri e Poliziotti municipali di Calvizzano
Worship for Christ
Don Simone Buonocore, 27 anni, viceparroco nella Parrocchia Santuario di San Giorigo Martire in San Giorgio a Cremano, leader dei Worship for Christ, un gruppo che fa musica cristiana

Spezzone della loro musica


Emmanuel Jack Nilo, cantante calvizzanese, ha presentato il suo nuovo singolo “Te voglio vedè”


Antonio Diana, attore, autore e regista teatrale, showman, fondatore e direttore del teatro Madrearte di Villaricca, oltre a presentare la serata, ha sfoggiato le sue doti artistiche: da ventriloquo teatrante ha coinvolto don Ciro e don Daniele in una esilarante gag

Peppe Iodice




Saluti e ringraziamenti di don Ciro, il parroco del “Villaggio”, ma soprattutto un prete moderno molto amato dalla sua comunità. Con lui, la Parrocchia è diventata un autentico baluardo di le…