Passa ai contenuti principali

Lutto nel mondo forense di Marano, è deceduto l’avvocato Minicozzi: il ricordo del prof. Izzo



Lutto nel mondo forense di Marano: è morto  all'età di 58 anni l'avv. Donato Minicozzi, professionista molto noto a Marano. Alla moglie Maria Rosaria Perillo, dipendente del Comune di Marano, ai figli, avv. Raffaele e Martina, studentessa al liceo Segré, va la vicinanza e le più sentite condoglianze della cittadinanza maranese, che perde una persona dabbene, un grande professionista, disponibile, sempre pronto a dare una mano ai giovani avvocati. L'avvocato Minicozzi é stato anche Presidente del Consiglio d'Istituto dell'I. C. Socrate - Mallardo ed è ancora  vivo il ricordo tra il personale che lo rammenta come genitore attento, persona onesta e preparata, rispettosa con tutti e delle regole. Marano perde un figlio che dava lustro, per umanità, preparazione e senso civico, all'intera comunità. Che la terra ti sia lieve.
Prof. Michele Izzo, vicepreside Istituto Socrate-Mallardo

Aggiungiamo che l’avvocato Minicozzi è stato per diversi anni presidente dell’Associazione forense “Luigi Palumbo”, presso l’ex tribunale di Marano. Venne costituita agli inizi degli anni ’80: annoverava tra i suoi iscritti gli avvocati che operavano nell’ambito dei Comuni del mandamento dell’ex Pretura di Marano.
Tra le iniziative che intendiamo intraprendere – dichiarò l’avv. Minicozzi al giornale “L’attesa nel 2006, appena fu eletto presidente (le elezioni si svolsero il 25 e 27 gennaio) – vi è quella di riorganizzare l’ufficio di presidenza e di esercitare un costante monitoraggio sulla conduzione dei vari uffici giudiziari locali, al fine di assicurare alla categoria un dignitoso esercizio della professione; un’attenzione particolare è rivolta all’ufficio del Giudice di Pace, che sconta una cronica carenza di organico e di strutture”.

Alla famiglia dell’avv. Minicozzi le condoglianze di Calvizzanoweb e dintorni.



Commenti

Post popolari in questo blog

Calvizzano, 9 i casi di positività al Covid-19 ma c’è il rischio che aumentino ancora

Stamane attraverso il nostro blog annunciavamo il nono caso di positività al Covid-19: si tratta di un operatore sanitario che è stato in contatto con altre 11 persone che, in giornata, verranno sottoposti a tampone da parte dell’Asl. Persone che, a loro volta, hanno avuto altri contatti…. Il nono soggetto positivo al coronavirus è asintomatico:  responsabilmente ha sentito il dovere di contattare il parroco don Ciro per far lanciare un messaggio a coloro che stanno prendendo sottogamba la situazione e vanno ancora in giro senza mascherine e senza rispettare la distanza sociale. Insomma, proprio quello che scrivevamo stamane nell’articolo. Per quanto concerne gli altri 8 casi, solo uno è guarito, gli altri aspettano il risultato del secondo tampone.